Caceres si racconta: “Voglio mettere radici a Firenze, Castrovilli è tanta roba”

Martin Caceres, difensore centrale arrivato in estate, si è raccontato in una lunga intervista

di Redazione VN

Martin Caceres, esperto difensore uruguagio, arrivato in estate in viola da svincolato, si è raccontato in una lunga intervista al Corriere Dello Sport. Nelle sue parole si legge una grande stima e affetto verso Daniele Pradè: “Mi ha convinto, mi ha mostrato che qui c’era il giusto mix di giovani e giocatori esperti”. Parlando di campo ci ha tenuto a precisare che non c’è un modulo difensivo che preferisce, ma che gli basta giocare: “Fisicamente in passato ho avuto dei problemi, ora ho trovato il mio equilibrio.” Firenze gli piace, e si vede, e infatti l’ex Juve ha detto di volersi stabilire nel capoluogo toscano: “Sono stato un giramondo fino ad oggi, voglio mettere radici, ho trovato casa e voglio stare qui con la mia famiglia”. Alla domanda su quale giovane l’avesse sorpreso di più, invece, non ha avuto dubbi: “Castrovilli, non lo conoscevo, è davvero tantissima roba“, per poi elogiare le qualità anche di Sottil e Ranieri.

Pedro-Vlahovic, il paradosso delle punte: quando scoccherà la loro ora?

Milan vulnerabile. Caccia al bis con Chiesa e Ribery

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio.godiol_884 - 1 anno fa

    Ottimo acquisto…per noi vale tantissimo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pepito4ever - 1 anno fa

    Grande Martin, calciatore e uomo di esempio. Orgogliosi di averti con noi. Una garanzia per noi tifosi viola, per la squadra in campo e per lo spogliatoio. #ForzaViola

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy