Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

La Nazione

Bologna invidia Firenze: rinforzi, stadio, classifica e allenatore. Il punto

BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 24: Joey Saputo President of Bologna FC looks on prior the beginning of  the Serie A match between Bologna FC and Parma Calcio at Stadio Renato Dall'Ara on November 24, 2019 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Da Bologna una plateale ammissione di inferiorità nei confronti degli avversari del derby dell'Appennino

Redazione VN

La Nazione di Bologna parte da inizio dicembre del 2021, quando Bologna e Fiorentina, prima di sfidarsi al Dall'Ara, erano appaiate al quinto posto in classifica; da lì è cambiato tutto, con i rossoblu che adesso pagano dieci punti in classifica ai viola. "Dopo due stagioni da pari e patta Commisso ha messo la freccia", si legge. Saputo perde la partita, così come Mihajlovic contro Italiano: il primo non riesce a dare un'identità alla sua squadra, il secondo ha centrato in pieno l'obiettivo. Mercati a confronto: Aebischer e Kasius sono due riserve, mentre Piatek e Ikoné stanno giocando e sono costati il doppio. Molto di più se si considera anche Cabral. La Fiorentina ha perso Vlahovic, ma si muove su tutt'altra scala. E infine, il sorpasso sullo stadio: il nuovo Dall'Ara, del quale si ragiona dal 2016, dovrebbe vedere i primi lavori nel 2023, esattamente come il nuovo Franchi che però è nato come idea nel 2021 e costerà molto meno alla società viola.

tutte le notizie di