Boateng, il primo colpo della Fiorentina di Commisso. In viola per… Melissa Satta

L’operazione potrebbe riguardare anche Lirola

di Redazione VN

È Kevin Prince Boateng il primo colpo della Fiorentina di Rocco Commisso. Contratto biennale con opzione sul terzo, questo l’accordo raggiunto con il giocatore. Tre milioni la valutazione corretta del cartellino secondo il Sassuolo, che prova a mettere in piedi un’unica operazione comprendente anche Lirola, chiedendo circa 16 milioni per lo spagnolo, quattro in più rispetto a quanto offerto dai viola. Le due delegazioni torneranno a incontrarsi forse già oggi, la volontà è quella di trovare un punto d’incontro. Quanto a Boateng, il riavvicinamento con Melissa Satta ha stravolto i piani e  il desiderio di rimettere in piedi il suo matrimonio lo ha convinto a restare in Italia. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.
LA CARRIERA E LE CARATTERISTICHE TECNICHE DI BOATENG NELLA SCHEDA DI TUTTITALENTI.COM

Caricamento sondaggio...

Calciomercato – Le operazioni effettuate dalle 20 squadre di Serie A (aggiornato)

Completezza, lingue ed esperienza in Serie A. Boateng guida della nuova Fiorentina?

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. IGGALLO - 2 anni fa

    A livello di spogliatoio e’ un giocatore importante… ma spero sia una riserva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Up The Violets - 2 anni fa

    Mi piace. Finalmente, anche se in ritardo colpevole e abissale e solo per merito della Satta anziché di Pradè, si comincia (comincerebbe, per ora, in attesa dell’ufficialità) a ragionare. Lui falso nueve come vuole Montella, Chiesa ala destra e chiaramente però ci vorrebbe un’altra punta esterna capace di garantire una decina di reti, come de Paul, Keita o gente che costi meno ma abbia sempre queste caratteristiche. Con Vlahovic dietro a maturare e nel frattempo fornire un’alternativa maggiormente di peso. O se no Boa mezzapunta a sinistra, un centravanti esperto alla Llorente e sempre Chiesa a destra e Vlahovic prima alternativa. In ogni caso un terzo attaccante da una decina di gol almeno ci vuole. Con Sottil e un altro esterno a completare il tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 anni fa

      Meno di 50 goal in tutta la sua carriera. Falso Nueve? Ma di cosa stiamo parlando? Un goal ogni sei sette partite. Mah … Incomprensibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Berto - 2 anni fa

        Che genere di tifoso sei? Con i tuoi commenti porti solo negatività, se capace solo a criticare. Squallore e ignoranza.
        Fuori dalle scatole Ds e amministratori delegati da tastiera, commentare civilmente è un conto, vomitare assurdità è un altro.
        La viola dev’esse una passione, un amore incondizionato. No astio e frustrazione perenne.
        20 anni fa avresti chiappato del mongoloide in tutti i bar. Adesso coi social hai voce e quindi usala bene che ogni tua virgola è uno sputo alla democrazia.
        Forza viola sempre

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Maurizio - 2 anni fa

    Nelle poche partite che ha giocato col Bracellona non era nemmeno l’ombra di elementi che fanno panchina fissa: grosso e lento.
    Speriamo bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 2 anni fa

    Comincio a preoccuparmi, non tanto per Boateng quando per quello che abbiamo perso e stiamo perdendo (Hendrix al Bologna, Nandez al Cagliari, Benaccer al Milan). Spero tanto che Pradè abbia già sotto contratto quei 5/6 acquisti che servono. Mi sembra che si stia perdendo tanto, per ora. Vediamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. max59 - 2 anni fa

    Mah…..non mi entusiasma, spero di sbagliarmi però. Fiducia in Pradè-Montella. FORZA VIOLA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Etrusco - 2 anni fa

    Cartellino che dovrebbe costare 3 mln, immagino lui venga sui 2,5 mln lori a stagione, alla fine è un’operazione accettabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Barsineee - 2 anni fa

    32 anni. 129 partite in bundes 16 goal. 98 in serie A 15 goal. 36 in premier 3 goal. Una media di un goal ogni 6/8 partite. Sicuramente ci risolve i problemi dell’attacco! Melissa però è tanta roba.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ducciovi_894 - 2 anni fa

      Considera che più che la punta ha sempre fatto il centrocampista…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. magicdolc_8322107 - 2 anni fa

    Alla presentazione portateci la Melissa…mi raccomando!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LupoAlberto - 2 anni fa

      Va benissimo anche se viene solo lei, lui ci interessa in campo… 😉
      SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. magicdolc_8322107 - 2 anni fa

        Va benissimo..per questa volta ci accontenteremo..vai!!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bati - 2 anni fa

    Il falso nove per il gioco di Montella è una delle soluzioni ideali. L’opposto totale di Simeone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. claudio.godiol_884 - 2 anni fa

    Buon investimento….usato sicuro e importante per la squadra con prezzo adeguato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy