Boateng e Vlahovic: sfida tra il vecchio e il bambino per sostituire Ribery

Boateng e Vlahovic: sfida tra il vecchio e il bambino per sostituire Ribery

Divisi da 13 anni, puntano a sostituire il francese

di Redazione VN

La Gazzetta dello Sport si concentra su Boateng e Vlahovic che duellano per una maglia da titolare contro il Parma. Il primo ha un curriculum da paura e fino a pochi mesi fa giocava con Messi. Il secondo ha giocato solo in Serbia e a Firenze. Boateng ha segnato una volta in questo campionato, Vlahovic è ancora in cerca del primo gol in Serie A, Pedro aspetta di giocare il primo minuto ufficiale in Italia (escludendo la Primavera, ndr). Una squadra, quella di Montella, dalle caratteristiche diverse con un gioco divertente che non ha però al momento nella finalizzazione la propria arma migliore.

Fiorentina senza bomber? Ci pensa Milenkovic. Grazie assai Nikola

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 11 mesi fa

    magari mette vlahovic, il quale segna un paio di goal dopodiche montella lo rimette in panchina (per non bruciarlo si capisce…sigh !)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ottone - 11 mesi fa

    Pedro uscirà dal guscio prima o poi, e spero vivamente che non sia una grossa bidonata.
    Per il resto, proverei a mettere questo Vlahovic dal primo minuto. Così, tanto per vedere l’effetto che fa … Ammesso e non concesso che il Mister sia capace di cambiare il suo schema fisso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vecchio briga - 11 mesi fa

    Sottil Vlahovic Chiesa tridente fatto in casa forza violaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy