Bernardeschi: “La Juventus mi ha cambiato, adesso mi sento un leader”

Bernardeschi: “La Juventus mi ha cambiato, adesso mi sento un leader”

Le parole del calciatore bianconero ex Fiorentina

di Redazione VN
Ceccherini Bernardeschi

Federico Bernardeschi, calciatore della Juventus, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport, in cui ha parlato della propria crescita:

La spiegazione è la Champions stessa: ogni squadra che arriva ai quarti di finale ha il potenziale per arrivare in fondo e vincere. All’Ajax poi sono abituati a giocare insieme fin dalle giovanili, un qualcosa che in Italia manca. Io ho fatto quest’anno un salto di qualità di cui sono molto orgoglioso. Sono processi della vita, momenti di crescita e maturazione: qua dentro cambi davvero. Ha dato qualcosa in più a chiunque sia entrato in contatto con lui. Può fare ombra o trasformarsi in stimolo: io ho seguito la seconda via, cercando di afferrare in silenzio tutto ciò che vedevo.

Violanews consiglia

Proprietà, nei prossimi giorni possibile chiarezza sulle strategie future

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DeepPurple - 10 mesi fa

    2018-2019 26 partite 2 gol 3 assist
    2017 2018 16 partite 4 gol 5 assist.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14014713 - 10 mesi fa

    Vai a letto te e Bernardeschi è tutti i gobbi come te! A essere messi male siamo come te!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Up The Violets - 10 mesi fa

    S’è visto soprattutto in Juve-Ajax.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ben hur - 10 mesi fa

    Poeraccio..e tu sei messo di nulla!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14014713 - 10 mesi fa

    Eh no! Ascolta questo genio infiltrato @! Vai Berna! Vai ad attaccare le bighe insieme a Ben Hur! Se sai leggere ho purtroppo menzionato gli attuali tempi bui! Ma se non è al tocco,sarà alle due a Firenze si supera tutto. Lo stile Juve non cambierà mai! Vai a casa e vai a scrivere nei tuoi siti vai! Mezzo gobbo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alessandro - 10 mesi fa

    Può anche sentirsi Napoleone, nei fatti è un giocatore qualunque. E’ sempre gtatificante quando la Fiorentina fa un bel pacco alla juve…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14014713 - 10 mesi fa

    Berardi? Se si ghiaccia un cappellino i neuroni è una spanna sopra sia a Bernardeschi e ahimè un pochettino meglio di Chiesa! Ha il piedino più educato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-14014713 - 10 mesi fa

    Parli così perché sei costretto, altrimenti ti mandano alla Pro Vercelli! Speriamo che l altro Federico di mestiere voglia continuare a fare il calciatore, nonostante i tempi bui attuali.Anche a Torino non sarà sempre domenica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ben hur - 10 mesi fa

      Eh sì…ascolta questo intelligentone@Vieni a giocare nella grande Fiorentina della valliana

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mauro65 - 10 mesi fa

    Complimenti per le tue convinzioni ma a vederti giocare non sembra sia proprio così. È vero che giochi in mezzo a campioni ma i tuoi numeri non sono tali da far sembrare che tu abbia fatto un salto di qualità. Anche in nazionale sono più le palle che perdi che quelle in cui fai qualcosa di buono. In pratica, scendi dal piedistallo per adesso sei uno dei tanti… Senza rancore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13720674 - 10 mesi fa

    Ma chi se ne frega!
    Ma non potete proprio fare a meno di postare notizie sui gobbi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ottavio - 10 mesi fa

    Completamente fuori di testa,
    due anni, 6 gol in 50 partite giocando in attacco.

    Invece di sentirti leader pensa a giocare perchè per ora, per fortuna, stai facendo caca….. e non credo tu possa migliorare tanto vista la testa che hai.

    Sei un miracolato, hai la stessa età di Berardi che in serie A ha già fatto più di 50 reti e gioca ancora nel Sassuolo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy