Batistuta: riabilitazione a Firenze dopo l’intervento alla caviglia

Batistuta: riabilitazione a Firenze dopo l’intervento alla caviglia

Batistuta starà a Firenze per circa un mese

di Redazione VN

Gabriel Batistuta è a Firenze e ci rimarrà per un po’ di tempo, ma non per svago. Proprio così, perché è proprio nella sua città d’adozione – scrive il Corriere Fiorentino – che l’argentino ha deciso di effettuare il lungo percorso di riabilitazione dopo essersi sottoposto ad un intervento alla caviglia sinistra.

Non era un segreto per nessuno che l’ex attaccante della Fiorentina avesse dei seri problemi alla caviglia, sulla quale cartilagine consumata e calcificazioni non permettevano a Batistuta di camminare senza sentire dolore. Per questo, a metà settembre Batigol è volato in Svizzera dove il dottor Beat Hintermann ed il suo team hanno apposto una protesi alla caviglia sinistra dell’argentino.

Adesso per Batistuta è iniziato il periodo più faticoso e lungo, ovvero quello della riabilitazione: un percorso di circa trenta giorni che ha deciso di trascorrere a Firenze. Infatti da poco più di una settimana è arrivato in città insieme alla moglie Irina, che gli è sempre stata accanto nei momenti di gloria, ma anche in quelli difficili. Lo farà anche adesso che Bati si sta sottoponendo a intense sedute di riabilitazione presso l’Istituto Prosperius, fondato nel 1973. Qui il re dei bomber della Fiorentina ha incontrato alcune delle ragazze della Fiorentina Women’s, che proprio nella struttura fiorentina stanno facendo terapie mirate in caso di infortuni o per fare potenziamento. Tra le calciatrici che hanno avuto modo di incrociare Batistuta, c’è Ilaria Mauro, alle prese con problemi alla schiena. Per le gigliate, e in particolar modo per la Mauro, è stato un vero onore aver conosciuto il Re Leone, con il quale ha scambiato due parole.

Un amore così grande: più di 30mila spettatori contro l’Udinese

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. yukiomishima1959 - 9 mesi fa

    Forza Bati. Bentornato a casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dallapadella - 9 mesi fa

    Auguri Re Leone che ti passi questa croce che porti addosso da tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy