Badelj/3: “Abbiamo qualità, possiamo combattere per l’Europa. Ma serve equilibrio”

Badelj/3: “Abbiamo qualità, possiamo combattere per l’Europa. Ma serve equilibrio”

“Io in questo gruppo ci credo eccome”, ha detto il Capitano alla vigilia della gara contro la Juventus

di Redazione VN

Di seguito un estratto dell’intervista di Milan Badelj ai taccuini di Stadio oggi in edicola: “Ottobre e novembre saranno mesi cruciali, pensiamo a fare bene gara dopo gara”, ha detto Badelj. “Io in questo gruppo ci credo eccome. Anche se, come in tutte le cose è bene avere sempre tanto equilibrio. Lo dico pure se so benissimo che nel calcio è quasi impossibile”.

Per quanto riguarda le ambizioni della sua Fiorentina, il croato si è detto fiducioso di poter combattere per un posto in Europa. “La qualità nel gruppo c’è, ci manca ancora il saper giocare a memoria ma arriverà. È già successo nella mia ultima stagione a Firenze”. Quando, nonostante un avvio complicato e la tragedia che colpì Davide Astori, alla fine la squadra di Pioli arrivò ottava. E ci fu pure una buona dose di rammarico che, dice Badelj, “ricordo ancora”.

Badelj/2: “Ribery un fenomeno, mi incanta. Pulgar? In coppia possiamo fare tanto”. E gli altri…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy