Badelj, l’inserimento non è ancora perfetto. Ma con Pulgar e Castrovilli c’è intesa

Badelj, l’inserimento non è ancora perfetto. Ma con Pulgar e Castrovilli c’è intesa

Badelj si sta inserendo di nuovo nella Fiorentina, con Castrovilli e Pulgar l’intesa è già ottima

di Redazione VN

Il Corriere dello Sport si sofferma su Milan Badelj, vecchio ma nuovo regista viola. Contro il Napoli è emerso che il suo inserimento in squadra non è ancora perfetto, colpa soprattutto di una condizione fisica non ancora ottimale. Il suo ruolo sarà quello di legare difesa e attacco, sarà il cardine della squadra. Ci sono anche segnali positivi: con Pulgar e Castrovilli l’intesa è ottima, la Fiorentina ne trarrà giovamento.

FOTO – Boateng e Ribery, cena fiorentina. È già nata la Ribeng

Operazioni low cost dietro, investimento forte davanti: la strategia della Fiorentina

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Staffa - 2 mesi fa

    ne carne ne pesce..era lento nella prima esperienza figuriamoci ora..

    sinceramente non mi è mai piaciuto, non sa impostare, non è un centrocampista di rottura, è lento, non sa tirare in porta…e tutti lo hanno accolto a braccia aperte..boh..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CippoViola - 2 mesi fa

      proprio proprio tutti lo hanno accolto a braccia aperte.. anche no..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LupoAlberto - 2 mesi fa

    A mio parere manca un interdittore veloce
    Badelj e Pulgar mi sembrano alternativi e lenti
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy