Badelj, cronistoria di un addio. E Corvino ha già in mente il suo sostituto

Ieri l’addio annunciato da Corvino. La Lazio è in pole sul centrocampista croato, col Milan che comunque rimane sempre in corsa

di Redazione VN

Come riporta anche La Repubblica, la fumata nera per il rinnovo di Milan Badelj arriva nella serata di ieri: il croato non rinnoverà il suo contratto con la Fiorentina e dunque dopo quattro anni in maglia viola saluterà Firenze. Una scelta alla quale Badelj ha pensato a lungo. Da tempo la Fiorentina gli aveva proposto un rinnovo quadriennale a 1,3 milioni di euro più bonus. Pochi mesi fa il suo addio a fine stagione pareva scontato. Le sparate del suo ex procuratore, Dejan Joksimovic, il cambio di agente, il silenzio del giocatore. Poi però il dramma di Davide Astori aveva messo in luce la figura di un leader silenzioso all’interno dello spogliatoio. Uno che proprio nel momento più delicato ci aveva messo la faccia. Prendendo la parola ai funerali del capitano a nome di tutti i suoi compagni, indossando quella fascia cercando di onorarla fino in fondo.

Il rapporto con Pioli, poi, aveva lasciato più di una speranza sulla sua permanenza a Firenze. Ma a mente fredda Badelj ha deciso di ringraziare la società, salutare i compagni e provare nuove esperienze. Questione di ambizioni. Anche perché a 29 anni hai la possibilità di firmare il tuo ultimo grande contratto da professionista. E sul croato, che giocherà ai prossimi mondiali, non mancano le pretendenti. Lui vorrebbe rimanere in Italia. E allora ecco che la Lazio è in pole sul giocatore, col Milan che comunque rimane sempre in corsa. Società pronte ad accontentare Badelj. Arrivato a Firenze nel 2014: da allora ad oggi i viola hanno fatto cassa, abbattuto il monte ingaggi e ridimensionato le proprie ambizioni. Che fanno la differenza, eccome. Corvino ha già in mente il sostituto di Badelj. Ci pensa da mesi e già a gennaio pareva poter dare l’assalto a Viviani della Spal. (…)

Violanews consiglia

Badelj, ciao Fiorentina: il croato non rinnova. Ma non andrà al Milan

Si pensa già al dopo Badelj: tutti i nomi per il centrocampo della Fiorentina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy