B. Ferrara scrive: “Avanti piano, un pareggio senza lampi né pericoli”

B. Ferrara scrive: “Avanti piano, un pareggio senza lampi né pericoli”

L’analisi che si legge su La Repubblica il giorno dopo la gara della Fiorentina contro il Paok

di Redazione VN

Ecco l’incipit dell’articolo di Benedetto Ferrara, che trovate nella versione integrale su La Repubblica di questa mattina, con il commento del pareggio di ieri sera contro il Paok Salonicco:

“Niente gol ma qualche buona impressione. Intanto la Fiorentina esce dal Toumba senza mostrare un filo di paura. La partita la fa lei. Niente gol, ok. Ma la personalità sta tornando. Poi i nuovi: ottimo Salcedo, bene anche Maxi Olivera, il dopo Alonso. Insomma, un passo avanti c’è. Piccolo ma vistoso. Per questa sfida europea Sousa lavora di cesello sulla sua idea di equilibrio. Alla fine deve aver capito anche lui che il povero Kalinic stava per telefonare a un analista causa crisi di solitudine e così decide che è arrivata l’ora di mettergli accanto qualcuno. Babacar, come era facile prevedere, col quale il croato ha giocato un paio di volte nella scorsa stagione. Due prime punte insomma. L’idea serve ad allentare la pressione su Kalinic, che finalmente ha qualcuno con cui dialogare (…)”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy