Avanti Russo, protagonista all’improvviso. Ma non è la prima volta che capita nell’era Della Valle

Nella sfida salvezza contro il Genoa, salvo colpi di scena, Montella si accomoderà in uno sky-box e comunicherà con il vice via telefono

di Redazione VN

Secondo La Repubblica, nonostante il ricorso presentato dalla Fiorentina (il cui responso è atteso entro domani) difficilmente verranno cancellate entrambe le giornate di squalifica imposte a Vincenzo Montella. Più probabile che si decida per la riduzione di un turno: salvo colpi di scena, dunque, Montella si accomoderà in uno sky-box e comunicherà con il vice Daniele Russo via telefono. Ma non è la prima volta, nell’era Della Valle, che i viola si giocano il tutto per tutto guidati da condottieri pro tempore. Nel 2004-2005 la Fiorentina di Zoff si salvò all’ultima giornata battendo il Brescia dopo essere subentrato a Buso. Ancor più breve (due gare) l’esperienza in panchina di Guerini. Da club manager a tecnico dopo gli schiaffi tra Ljajic e Delio Rossi, nel 2011/2012 salvò i viola vincendo a Lecce grazie a un gol di Cerci.

Daniele Russo, 46 anni, dopo una carriera da più di cento presenze in B, nel 2009 ha iniziato come assistente tecnico di Spalletti prima e di Ranieri poi alla Roma. Con l’arrivo di Montella, nel 2011, diventa il suo vice, ruolo con cui lo seguirà ovunque: Catania, Fiorentina, Samp, Milan, Siviglia. Nella prima esperienza in Toscana ha sostituito Montella una sola volta, nel marzo 2014, perdendo in casa per 1-0 contro la Lazio. Domenica sera avrà la possibilità di conquistare la prima vittoria del Montella bis dopo 5 sconfitte e un pari. Ma per la salvezza ai viola basta un punto. Se l’Empoli non dovesse vincere a San Siro contro l’Inter, anche perdendo Russo festeggerebbe la permanenza in Serie A. L’ennesimo aspetto grottesco di una domenica piena di stranezze.

MONTELLA, PRESENTATO IL RICORSO CONTRO LA SQUALIFICA: LE POSSIBILITA’

Violanews consiglia

In coda per lo spareggio: Fiorentina-Genoa, il dato sui biglietti venduti

Firenze-squadra, tregua per la Serie A. Ma dopo la gara sarà contestazione e ribaltone

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy