Il bilancio 2018 sorride all’Atalanta: terzo utile di fila

Se la Fiorentina ha fatto sapere di essere in rosso di 16 milioni, l’Atalanta ha pubblicato ieri il suo bilancio 2018 e le cose sembrano andare diversamente…

di Redazione VN
Atalanta

E sono tre, perché l’Atalanta festeggia il terzo utile di fila. Ieri l’assemblea dei soci ha approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2018 (l’Atalanta come la Fiorentina è uno dei club che segue l’anno solare) che ha chiuso con profitti per 24,4 milioni. Un risultato straordinario che fa seguito al +26,7 milioni fatto registrare nell’anno solare 2017. Tenendo conto che anche il 2016 si era chiuso in attivo (300mila euro), l’Atalanta ha accumulato utili per 51,4 milioni negli ultimi tre esercizi, scrive La Gazzetta dello Sport. «Si tratta di una performance che consolida nuovamente il club, nel rispetto di una filosofia volta a conciliare i risultati sportivi con il perseguimento dell’equilibrio economico e finanziario». In particolare sottolinea la rosea, nel corso del 2018 si è concretizzata la cessione all’Inter di Gagliardini per 20,5 milioni. Margini che hanno consentito al club di rimborsare a la Dea di Percassi i 7,5 milioni precedentemente versati.

vnconsiglia1-e1510555251366

Fiorentina, conti in rosso: il punto sulla strategia della prima squadra ed il nuovo stadio

Padovan spara a zero su Bernardeschi: “Bluff e sopravvalutato, non è da Juve”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 2 anni fa

    La cosa che rafforza questo risultato è che per ottenerlo non hanno avuto nemmeno grosse plusvalenze (se la più alta è Gagliardini a 20), mentre noi s’è avuto kalinic, vecino, bernardeschi, tutti sopra i 20

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 2 anni fa

      quindi….qualcuno non ce la racconta giusta,oppure qualcuna sa fare bene i conti e i risultati da tre anni sono sotto gli occhi di tutti,altri no.carta canta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LupoAlberto - 2 anni fa

    Quindi si può avere il bilancio positivo e lottare per l’europa tutti gli anni, anche con un basso bacino d’utenza. Qualcuno dovrebbe farsi delle domande e magari darsi delle risposte…
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy