Arriva l’Udinese: Milenkovic fiuta il gol ma non il rinnovo di contratto

Il difensore serbo nella gara dello scorso anno regalò i tre punti grazie ad un suo colpo di testa. Nessuna novità su un possibile rinnovo

di Redazione VN
Milenkovic

La scorsa stagione fu Nikola Milenkovic a decidere la sfida con l’Udinese grazie ad un colpo di testa vincente dei suoi. Il Corriere dello Sport Stadio questa mattina pone la lente di ingrandimento sul pilastro difensivo della Fiorentina che ancora non ha trovato l’intesa con la società per un rinnovo di contratto e non sembra volerlo trovare.

Il futuro di Milenkovic è ancora molto incerto ma il suo contratto scade nel 2022 e finora non ci sono stati incontri tra la società e Ramadani che ne cura gli interessi stessi del giovane difensore. Secondo il quotidiano, ad oggi, è più facile che segni un altro gol piuttosto che decida di firmare il rinnovo contrattuale.

Finora Milenkovic è rimasto in riva all’Arno senza imporre alcuna condizione ma sa di essere stimato da molti club italiani ed europei. Nel mercato da poco concluso la Fiorentina è stata chiara: per Milenkovic servono 40 milioni di euro. Nessuno è arrivato ad una cifra simile ma è possibile che nelle prossime finestre di mercato la società possa abbassare le pretese economiche per non perdere lo stesso giocatore a parametro zero nel 2022.

FERRARA, ITALY – AUGUST 02: Nikola Milenkovic of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between SPAL and ACF Fiorentina at Stadio Paolo Mazza on August 2, 2020 in Ferrara, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy