ADV e una presenza a sorpresa, per rassicurare Paulo Sousa

Il patron non era atteso per il Cda, ma ha voluto esserci per stare vicino alla squadra e al tecnico

di Redazione VN

Il Corriere Fiorentino si sofferma, stamattina, anche sulla presenza ieri di Andrea Della Valle a Firenze. Ecco uno stralcio dell’articolo a firma Ernesto Poesio:

È arrivato all’improvviso, prendendo alla sprovvista anche i dirigenti viola. Non tanto per partecipare al cda («solo tecnico», come hanno ribadito fino alla noia ieri tutti i partecipanti) dove comunque è stato presente, quanto per aprire le porte (metaforicamente s’intende) a Paulo Sousa. Andrea Della Valle insomma non è voluto mancare al primo giorno di lavoro fiorentino del portoghese. Già perché l’allenatore Firenze, il centro sportivo e il Franchi (dove ieri la squadra si è allenata) li aveva visti solo di sfuggita, giusto il tempo di firmare il contratto e dare una rapida occhiata alle strutture prima di partire per Moena.

Meglio insomma esserci, avrà pensato Andrea Della Valle, che si è così liberato dagli impegni di lavoro e si è presentato al Franchi «in perfetta forma» come ha tenuto a precisare Eugenio Giani appena uscito dal cda viola. Anche se le ultime vicende di mercato hanno finito per mandare un po’ in ansia l’ambiente, compreso lo stesso Paulo Sousa che non si aspettava forse così tanti problemi sul mercato e che ieri ha ricevuto le rassicurazioni di rito dallo stesso patron.

 

 

REDAZIONE

twitter @violanews

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy