La proposta di Marino: “Allarghiamo le rose a 30 giocatori”

Interessante proposta del dirigente friulano

di Redazione VN

Pierpaolo Marino, dirigente dell’Udinese, propone un allungamento delle rose per far fronte alle eventuali positività nei club: “In seguito a quanto sta accadendo per il Covid penso sarebbe giusto che la Lega A chiedesse alla Figc di allargare il “Tetto alle Rose” almeno a 30 giocatori. Ciò permetterebbe agli esclusi di essere reintegrati ma anche ai Club di prendere svincolati”.

 

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 3 settimane fa

    Cosi’ facendo il divario fra club ricchissimi e club meno ricchi si amplierebbe ancora di piu’. Quando Juventus e Inter hanno messo in rosa i migliori 60 calciatori agli altri club cosa resta? A quel punto una partita di Juventus o Inter contro qualsiasi altro club diventa a livello tecnico una partita fra una squadra a livello di Champions League contro una a livello di serie B se non C.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nacchero - 3 settimane fa

    ma certo perchè non 50, poi mi raccomando lamentatevi se chi non gioca buba e rovina gli spogliatoi. . . vaia vaia nemmeno giocasse le coppe poi l’Udinese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bpaolo6_13576411 - 3 settimane fa

    30 ??
    ma a calcio si gioca in undici…….
    quattrini buttati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kewell - 3 settimane fa

    cavolo che pazienza ci vole con tutti questi dirigenti di calcio che ogni giorno sparano una str….ata!!!
    dai allarghiamo le rose, dopo aver allungato le panchine per portare anche mogli e fidanzate, aver messo 5 sostituzioni per poter far giocare il nipote, il cugino e lo zio (vi ricordo che le 5 sostituzioni erano state messe perchè si giocava a LUGLIO col caldo, infatti in inghilterra le hanno gia tolte, solo qui si continua per fare un piacere ai soliti…) ora diamo pure la possibilità di mettere in rosa tutti!!!
    chiaramente ne beneficeranno anche qui chi ha fuori rosa gente come Khedira che da solo prende quanto tutto il benevento messo insieme.
    I conti del calcio sono in rosso scuro, invece di pensare a diminuire i costi (e le squadre) qui si parla di aumentare… qualcuno informi il sig. Marino che oltre alla prima squadra ci sono le primavere, se mancano 3 giocatori si va a pescarli li, non c’è bisogno di tesserare 30 giocatori. E che non mi si venga a parlare di “competitività”, soprattutto se dal pulpito di una squadra che fa palesemente da sparring partner e pensa solo al partecipare. buffone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy