FOTO – Callejon posa con lo staff del Napoli: “Sempre nei nostri cuori”

Callejon, scatto con lo staff sanitario dei partenopei

di Redazione VN

Il medico del Napoli Gennaro De Luca ha postato su Instagram uno scatto con Callejon negli spogliatoi dello Stadio Maradona, ricordando gli anni passati dallo spagnolo in Campania: “Sei sempre nei nostri cuori”.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violapersempre - 1 mese fa

    Il problema non è la visita con foto, il problema è come ha affrontato la partita lui ed il resto della squadre. Purtroppo il calcio non è un gioco a questi livelli ma un lavoro e come tale deve essere affrontato. Questo tizio guadagna oltre 2 milioni l’anno non per fare foto ma per giocare e dare il massimo che fino a questo punto non ha fatto siamo a metà campionato e ha fatto solo un assist. Io direi basta con tutti questi calciatori in pensione troppi soldi spesi per i loro stipendi senza produrre niente. Ritornando sulla foto non credo che un vero campione dopo una sconfitta del genere avrebbe avuto voglia di fare foto. Purtroppo queste cose succedono solo alla Viola qui non si viene per lavorare si viene in vacanza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. danibro88 - 1 mese fa

    visto che ci sta tanto bene che ci resti a napoli… io questa foto la trovo di una mancanza di rispetto totale… come minimo dovrebbe essere multato, ci fossi io per me non rimetterebbe mai più piede ai campini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 1 mese fa

      Il calcio è un gioco, e lui ha vissuto anni con questi ragazzi, logico gli faccia piacere rivederli. Ci sono cose più serie per le quali arrabbiarsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aliseo - 1 mese fa

      Se avessimo vinto cosa avresti detto di questa foto postata dal gruppo del Napoli?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antani - 1 mese fa

    Per me siamo proprio lontani dallo stare bene. Capisco tutto il dispiacere per aver preso 6 goal e che ciò condizioni il giudizio su questa foto, ma il calcio é un gioco porca miseria. Questo ha vissuto con sta gente 7 anni sarà normale gli faccia piacere rivederli, che cazzo c’incastra con la partita. Diamo importanza al calcio e porca miseria a cose incredibili che avvengono su questo pianeta rimaniamo pressoché indifferenti. Come si dice v’avehe visto un bel mondo dai retta. Ad amplificare questa distorsione i social e la loro invadenza nella vita reale, una giungla di opinioni senza senso, una pandemia mentale globale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ACF_1926 - 1 mese fa

      Si appunto il problema non è questo o meglio il problema più grave non è la sua visita “giustissima” agli ex compagni . Il problema è la mancanza di rispetto TOTALE E RIPUGNANTE purtroppo la piaga dei social c’è è come calciatore che vive in questo schifo di ambiente dovresti saperlo ed evitare di fare questi teatrini stucchevoli …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fosterdato - 1 mese fa

    Immagino la “garra” con cui ha affrontato la partita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. franco - 1 mese fa

      Cosa è la garra? Perché non parli in modo normale?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. folder - 1 mese fa

    Redazione,per cortesia,sono andato giù di pancia perchè,magari,questa foto è precedente alla partita.Potete cancellare il mio commento?Grazie!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gasgas - 1 mese fa

    Perché non ve lo tenete lì?
    Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy