Dalbert: “A Firenze voglio tornare quello di Nizza. Ecco perché ho scelto la Fiorentina”

Dalbert: “A Firenze voglio tornare quello di Nizza. Ecco perché ho scelto la Fiorentina”

Le parole dell’esterno brasiliano, da stamattina ufficialmente un nuovo giocatore viola

di Redazione VN

Primo post su Instagram da giocatore della Fiorentina per Dalbert. Queste le sue parole: “Sono stato contento dell’interesse della Fiorentina, sto cercando il mio spazio per giocare con continuità come al Nizza. A Firenze voglio riprendermi la gioia di giocare, credo che avrò più possibilità di giocarmi il posto. Firenze è fantastica, ma a risultare decisivo nella mia scelta è stato il nuovo progetto della Fiorentina. L’investimento e la possibilità di giocare sono stati fattori che hanno pesato. Dopo aver giocato al fianco di grandi nomi come Balotelli e Dante al Nizza, ora avrò l’opportunità di farlo con Ribery e Boateng”. DOMANI LA PRESENTAZIONE: L’ORARIO

Simeone tra Cagliari e Samp. I dubbi del giocatore e una certezza: sarà addio

Ceccarini: “Pradè vuole Pedro in prestito con obbligo”. E su De Paul…

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. el_sup - 4 mesi fa

    tutto sommato, conteggiando le bestemmie che risparmieremo nel non vedere più retropassaggi e cross da metà campo, lo scambio risulta equo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dotto Lampre - 4 mesi fa

    … con Boateng eRibery… Allora anche te dimorò in panca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Staffa - 4 mesi fa

    ma di ke parla a fare di progetto se lè in prestito secco???

    ma con tutti i soldi che hanno perchè un si prendono un autore che gli scrive cosa dire alle conferenze stampa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CippoViola - 4 mesi fa

    S’è capito che hai giocato al Nizza.. e che ci vuoi anche tornare.. ma che ci voi fa mo sei qua?!

    Auguri! SFV!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Xela - 4 mesi fa

    come operazione io la vedo così. l’inter e biraghi volevano a tutti i costi il trasferimento, la fiorentina non aveva intenzione di investire sul terzino sinistro dando altre priorità. la cosa più indolore era prendere dalbert in attesa del vero investimento l’anno prossimo. probabilmente non c’è il diritto di riscatto perchè non era alle giuste cifre e non pensano possa fare chissà cosa quest’anno. è un tappabuchi fino alla prossima stagione fondamentalmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. epicuro - 4 mesi fa

      C’è una falla nel tuo ragionamento.
      Anche se il diritto di riscatto fosse stato poco conveniente avevi qualcosa su cui lavorare. Così non hai niente.
      Io penso invece che Dalbert abbia accettato questa formula perché così ha la sicurezza di tornare indietro comunque vada. La Viola gli stava stretta e mi sembra che nei giorni passati lo abbia dimostrato.
      Adesso ci sono le dichiarazioni di prammatica tanto per salvare la faccia.
      Comunque è qui. Benvenuto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Johan Ingvarson - 4 mesi fa

    Operazione senza alcun senso. Si regala con un diritto di riscatto ridicolo il terzino della Nazionale, e in cambio si prende un carneade brasiliano che in 2 anni ha palesemente dimostrato di non essere capace di difendere in una difesa a 4. Beffa delle beffe, nel caso il giocatore dovesse invece fare bene, l’Inter se lo riprende senza spendere una lira e la Fiorentina dovrà partecipare ad un’asta per riottenerlo.
    Avesse fatto Corvino una simile operazione, ci stavano i lenzuolai con il polso dolorante a furia di scrivere insulti. Siccome però ora c’è Barone che fa mille moine alla curva, dicendo loro quanto solo belli e bravi, nessuno fiata più. A me questo pare più un atteggiamento da prostitute che da tifosi, ma contenti voi… almeno ora son spariti i ragionieri, OKEY?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Conte Uguccione - 4 mesi fa

      Se tu (o noi)non vedi il senso non vuol dire che non ci sia. O forse sono solo incompetenti, puoi aver ragione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alessandro - 4 mesi fa

    Sarebbe opportuno chiedere domani a Pradè il perchè di un prestito secco…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Disaba - 4 mesi fa

    Se ti mancava Dante potevi venire anche prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoZioCane - 4 mesi fa

      Alighieri però

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. dallapadella - 4 mesi fa

    Forza Dalbert, sorprendici (non troppo però sennò Conte ti riporta a Milano)

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy