Zekhnini al Rosenborg per fare… il tappabuchi. La situazione

Zekhnini al Rosenborg per fare… il tappabuchi. La situazione

C’è la forte possibilità di giocare tante partite da qui al 30 giugno, data in cui terminerà il prestito

di Redazione VN

Il trasferimento a sorpresa di Rafik Zekhnini al Rosenborg fino a giugno è una delle notizie di giornata. L’esterno classe ’98 torna in Norvegia quasi nove mesi dopo essere arrivato alla Fiorentina dall’Odd. E rientra in patria per fare il tappabuchi. La formazione di Trondheim, infatti, è in grave emergenza sulla trequarti, dovendo fronteggiare l’infortunio di Adegbenro e le condizioni precarie di Helland e de Lanlay. Per Zekhnini, dunque, c’è la forte possibilità di giocare tante partite da qui al 30 giugno, data in cui terminerà il prestito.

 

Violanews consiglia

Cessione a sorpresa: ufficiale il passaggio di Zekhnini al Rosenborg

Pezzella: “Mondiale? Ci spero, ma dovrò dare il massimo in viola. Il mio sogno…”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 anni fa

    O non era stato detto e ridetto che non poteva cambiare squadra questa stagione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giambo - 2 anni fa

    Messa così può anche starci. Visto che da qui a giugno a Firenze non avrebbe giocato molto, meglio che vada a mettere minuti nelle gambe in un campionato che conosce. Certo, non so quanto sia utile per l’adattamento all’Italia fare questa spola continua tra Norvegia e Firenze. Se anche l’anno prossimo Pioli non lo vede, meglio che vada in prestito in Italia, dove si può comprendere il suo vero valore, e poi prendere tra un anno una decisione definitiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy