Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Parola all'ex

Viviano perplesso: “Il rosso a Milenkovic non convince. Vlahovic? ACF monetizzi”

TURIN, ITALY - NOVEMBER 06: Nikola Milenkovic of ACF Fiorentina leaves the field after receiving a red card during the Serie A match between Juventus FC and ACF Fiorentina at Allianz Stadium on November 6, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Chris Ricco/Getty Images)

Le parole del portiere sui due serbi Viola

Redazione VN

Emiliano Viviano, oggi portiere del Karagumruk è intervenuto a TMW Radio e ha dato la sua lettura dei principali temi in casa Viola.

I Viola hanno fatto una bella partita con la Juve. Il rigore per la Fiorentina non c'era ma ho qualche dubbio sull'espulsione. Però l'importante è la consapevolezza con cui hanno giocato su quel campo. Bilancio? Mi fa piacere come sono stati fatti questi 18 punti. Giocando contro tutti e con un'identità, anche se con qualche problema come la polemica contro il miglior calciatore della rosa. Ora c'è da confermarsi, magari completando la rosa a gennaio perché qualcosina manca. Da tifoso però sono contento. Rigore non tirato da Dusan col Cagliari? Una delle cose più intelligenti che può fare un giocatore è capire quando tirare e quando passarla. Se non se la sentiva ha fatto bene. Rinnovo? Non capisco perché non abbia rinnovato e non parlo da tifoso. Penso sarebbe andato via comunque. Ora la Fiorentina deve monetizzare, è la cosa migliore per tutti. L'importante è che la gente stia vicina alla squadra. Vlahovic mi sembra un ragazzo a posto, ma al tifoso della Fiorentina interessa che giochino in undici con la maglia viola

tutte le notizie di