Vitale: “Iachini ha sempre puntato sul contropiede, ma non basta. Milenkovic…”

Vitale: “Iachini ha sempre puntato sul contropiede, ma non basta. Milenkovic…”

L’intervento al Pentasport dell’ex d.g. dell’Empoli

di Redazione VN
Pino Vitale

Al Pentasport di Radio Bruno Toscana è intervenuto l’ex direttore generale dell’Empoli, Pino Vitale. Ecco le sue parole:

Il sistema calcio va verso un grande cambiamento, stiamo a vedere quanto i problemi economici influiranno nel mercato che sta per entrare nel vivo. La Fiorentina? Troppo presto per dare giudizi, dobbiamo capire come andrà a finire con Chiesa, poi penso ai tanti ritorni di giocatori anche importanti come Boateng, Saponara, Dabo. Non sarà facile piazzarli tutti. Amrabat è un buonissimo giocatore, c’è da mettere le mani un po’ in tutti i reparti. Calo di appeal della Fiorentina? Non credo, Firenze è sempre una piazza importante con un pubblico altrettanto importante. Iachini ha sempre giocato di rimessa ma i tifosi chiedono un altro gioco, per questo è importante capire che tipo di giocatori arriveranno. Ricci dell’Empoli? Quella azzurra è una vera fabbrica di calciatori, bisogna vedere se il ragazzo è pronto per un palcoscenico come quello viola. Alla Fiorentina servono quattro-cinque innesti, Martinez sarebbe un buon colpo, come Mandzukic. Miscelerei nomi di giocatori esperti con giovani come Ricci. Il caso-Milenkovic? Se non vuol rinnovare, per me non giocherebbe più, meglio allora venderlo. Si tratta di un difensore importante ma con i soldi che darebbero per lui se ne possono trovare anche altri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy