Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Vincenzo Italiano, un po’ Klopp e un po’ Conte: ecco perché

GERMOGLI PH: 6 MARZO   2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS VERONA
NELLA FOTO ITALIANO

La Fiorentina di Italiano continua a vincere e a sorprendere: a chi si ispira davvero il suo gioco?

Filippo Angelo Porta

Paese che vai, gioco che trovi, potremmo dire. E' bello sentire e leggere paragoni un po' azzardati, soprattutto nel mondo nel calcio. Quante volte, con i giocatori, abbiamo sentito dire "Ecco il nuovo Maradona, Pelé, Ronaldo, Messi, ecc."? Tantissime. Diverte, appunto, ma, qualche volta, questi paragoni danno a noi "addetti ai lavori" e tifosi lo spunto per riflessioni e dibattiti. In questi giorni, è toccato a Vincenzo Italiano: ma a chi si ispira davvero il suo gioco?

Sotto certi aspetti, il gioco di Italiano è molto simile al calcio tedesco del nuovo corso (per intenderci, dal 2006 in poi...). Brevi fraseggi a centrocampo, verticalizzazioni e cambi di gioco veloci. Gli esterni sono i veri protagonisti del suo calcio, senza alcuna differenza fra terzini e ali. Non è un caso che, sotto la sua guida, giocatori come Biraghi e Nico Gonzalez siano finalmente esplosi. Ma non solo. Infatti, anche i centrocampisti hanno un ruolo cruciale in tutto ciò: basti pensare a Torreira e Bonaventura. E' il frutto di anni di lavoro e studio: fondamentale per ottenere grandi risultati.

E, così, Vincenzo italiano ha messo alla pratica ciò che ha potuto apprezzare seguendo nel corso degli anni il calcio di altri grandi allenatori, tra cui JurgenKlopp e il nostro Antonio Conte. Allenatori con una spiccata personalità e idea di gioco. Velocità di pensiero e di esecuzione, scambi di fascia e inserimenti. Lontanissimi dal calcio di Guardiola (che rimane bello, non fraintendete) e vicini a quello tedesco, con un pizzico di italianità. E' tutto questo il calcio della Fiorentina di Italiano. Un bel gioco che diverte e che aiuta a vincere. Dunque, Paese che vai, gioco che trovi, sì, ma perché non prendere spunto anche da altri modelli di calcio? Italiano ha indicato la strada ed è già piuttosto battuta, non ci resta che goderci il viaggio.

tutte le notizie di