Verso Napoli: Sousa prova anche Pepito nell’attacco viola. A centrocampo…

Verso Napoli: Sousa prova anche Pepito nell’attacco viola. A centrocampo…

Sousa comincia a preparare la formazione della Fiorentina per Napoli

di Redazione VN

Come riporta Radio Bruno, in mattinata durante la seduta di allenamento Paulo Sousa ha provato anche Giuseppe Rossi negli schemi di gioco con Borja Valero e Ilicic. Il portoghese tuttavia non ha ancora scelto chi giocherà a Napoli in attacco così come a metà campo: Vecino e Badelj sono i favoriti per essere titolari ma anche Mario Suarez ha lavorato bene durante la sosta per le nazionali.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roberto - 5 anni fa

    E solp tatticismo sappiamo benissimo che la partita do domani non è adatta a Pepito vistp che per voncere dovremmo attaccarli alti per tutta la partita.
    Tanto ci penserà cpme al solito Kalic.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lionello196_585 - 5 anni fa

    Sousa stupirà cambiando di nuovo le carte in tavola: 4-4-1-1. Tata, Kuba, Gonzalo, Astori, Alonso, Vecino, Suarez, Badelj, Valero, Ilicic e Kalinic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. i'giannelli - 5 anni fa

    mi piacerebbe sapere cosa ne pensano gli attaccanti del napoli di g.rossi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. emilio - 5 anni fa

    TATA..RONCA ASTO GONZA ALON … VECI SUAR BADE… BLACI IILIC REBIC poi negli ultimi 30 minuti dentro BORJA BABA e ROSSI cosi o si pareggia o si vince

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. marco sfv - 5 anni fa

    Bah, la logica mi porterebbe a dire che la formazione più quadrata è quella vista contro l’Inter, ma l’imprevedibilità di Sousa potrebbe far pensare a Pepito contro i loro centrali “grossi” ma non veloci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fede viola - 5 anni fa

    A Napoli si vince con il metodo Ventura. Difesa chiusa, controcampo aggressivo e contropiede. Al primo pallone perso verticalizzazioni immediate. Per questo Kalinic e due trequartisti saranno determinanti. Vedo più il croato di Baba perchè sa attaccare molto bene la profondità. Loro faranno una super sfuriata all’inizio spinti dal pubblico ed è li che li colpiremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Virgili - 5 anni fa

      Sono d’accordo. Con Montella dovevamo fare la partita, avere un atteggiamento aperto, da squadrone. Con Sousa penso che la Viola giocherà molto coperta. Sono loro che devono attaccare, perché devono vincere per forza. Io sono molto convinto dei nostri mezzi e, da vero tifoso, penso che vinceremo. Ne abbiamo la capacità. Quest’anno possono scordarsi la squadra che si apriva ai contropiedi avversari (le partite con Napoli e Lazio sopra tutte). Vedo con piacere che i disfattisti catastrofisti sono in ribasso su questo sito. Ma è un vero tifoso Viola chi comincia il suo intervento con frasi del tipo “vorrei sbagliarmi ma” e continua con previsioni fosche, salvo poi non dire, successivamente, “ho sbagliato” e usa definizioni dome “leccavalle” riferito a chi difende l’operato della proprietà che giustamente guarda al bilancio, oppure parla di “braccini corti” riferendosi ai Della Valle ? Si vuole irridere, insultando chi difende la proprietà e definendo ironicamente la proprietà stessa e dimenticando che sono i Della Valle a metterci i loro soldi. La critica è ammessa, il catastrofismo, almeno secondo la mia personale opinione, no. A meno che non si voglia provocare, “trollare”, come si dice in gergo. Per molti essere coperti di commenti negativi è un vanto, evidentemente non sono veri tifosi Viola. Sono altro. Forza Fiorentina. Almeno sei punti nelle prossime due partite. E’ così che deve ragionare il tifoso, altrimenti che tifoso sarebbe ? Se dovessero sempre vincere i più ricchi staremmo freschi. Forza Viola. Sempre. Fiorentina Alé !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. loris82 - 5 anni fa

    vorrei vedere rossi-babacar-kalinic insieme… FV!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy