Vergine: “Fiorentina, l’80% dei nostri giovani sono toscani. Lavoriamo per avere le seconde squadre”

Vergine: “Fiorentina, l’80% dei nostri giovani sono toscani. Lavoriamo per avere le seconde squadre”

Il Professor Vergine ha parlato a Radio Bruno della situazione del settore giovanile viola

di Redazione VN

Il Professor Vincenzo Vergine ha parlato a Radio Bruno della situazione dei vivai e del settore giovanile viola

Lavoriamo principalmente sul territorio, è un lavoro che parte da lontano, Corvino ha iniziato nel 2005, ed i Della Valle che ogni anno investono milioni di euro sui giovani. Crediamo molto nel binomio squadra e territorio, infatti l’80 % dei nostri tesserati dei settori giovanili sono toscani, e di questi il 40% della provincia di Firenze, grazie a questa politica poi arrivano i Bernardeschi ed i Chiesa. Seconde squadre? La battaglia delle seconde squadre ha iniziato a farla Corvino, il nostro dg, almeno dieci anni fa, ed io con lui. Per le grandi squadre è una necessità, ed il campionato Primavera, per come era fino allo scorso anno non era formativo per i nostri giovani.  Per riformare il campionato Primavera e farlo diventare come è oggi ci abbiamo messo 4 anni di discussioni e riunioni. Il nostro obbiettivo rimane quello delle seconde squadre, perchè sarebbe una formazione di non solo per i giocatori, ma anche per i tecnici. La nostra proprietà non ci ha mai fatto mancare nulla, anche in aspetti non prettamente legati al campo, e questo dimostra come la società sia lungimirante ed attenta ai settori giovanili.

Violanews consiglia

Nazionale, retroscena, lite tra Ventura ed i senatori

In Serie A vince chi dà poco spazio agli italiani. Fiorentina fra le squadre a “trazione straniera”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy