Un campo in memoria di Astori: ieri la posa della prima pietra a Betlemme

Un campo in memoria di Astori: ieri la posa della prima pietra a Betlemme

Sono iniziati ieri i lavori per realizzare un campo di calcio a Betlemme in onore di Davide Astori

di Redazione VN

Ieri, martedì 28 marzo, a Betlemme è stato dato il via ai lavori per la realizzazione di un campo in memoria di Davide Astori, il capitano della Fiorentina morto improvvisamente il 4 marzo 2018 a 31 anni. Sarà finanziato da Cagliari e Fiorentina e ieri è stato assegnato l’appalto e posata la prima simbolica pietra, presente all’avvenimento una delegazione di Assist for peace, capitanata dal manager verbanese Luca Scolari. Il gruppo, nato nel Vco, nel 2015 ha portato già alla realizzazione di un analogo campo sportivo aperto ai bambini di tutte le etnie e le religioni nella cirttà vecchai di Gerusalemme. Sempre in Terra santa. E’ stata Assist for peace a lanciare l’idea del campo di Betlemme raccogliendo un’esigenza del territorio, e trovando il favore delle due società calcistiche di serie A. Lo scrive Ecorisveglio.it.

Violanews consiglia

Pioli: “Società? Si possono avere opinioni differenti anche nei buoni rapporti. Chiesa out”

Mondonico, il ricordo della figlia: “Un anno devastante senza di lui”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy