Ufficiale – Ceduto Cristoforo, il centrocampista torna in Spagna. La formula

Ufficiale – Ceduto Cristoforo, il centrocampista torna in Spagna. La formula

Cristoforo lascia la Fiorentina: va in Spagna

di Redazione VN

La notizia era nell’aria, adesso è ufficiale: Sebastian Cristoforo lascia la Fiorentina per andare all’Eibar, in Spagna. Questo il comunicato ufficiale della società gigliata:

ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Sebastian Cristoforo all’SD Eibar.

Questo il comunicato pubblicato dall’Eibar

Sebastian Cristoforo è un nuovo giocatore dell’Eibar. Centrocampista uruguaiano di 26 anni, arriva in prestito fino alla fine della stagione. L’Eibar si riserva un’opzione d’acquisto

-> CLICCA PER LEGGERE LE OPERAZIONI DI MERCATO CONCLUSE DALLA FIORENTINA

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Burlamacchi - 3 mesi fa

    Tiferò un po’ Eibar.

    Non per cattiveria, ma fra lui e Dabo, Pradè riesce nell’impresa di cedere due del gruppetto dei reduci che sembravano impossibili da cedere.

    Con anche un risparmio totale di oltre un milione di euro netto per i due stipendi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dallapadella - 3 mesi fa

    Ha un contratto con noi fino al 2021 (grazie Corvo) e l’Eibar è obbligato a comprarlo se si salva (visto che naviga a metà classifica abbiamo speranze) e/o in base al numero di presenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Labaroviola72 - 3 mesi fa

      Forza Eibar

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. batigol222 - 3 mesi fa

      Ecco, infatti non torna che il nostro comunicato parla di obbligo mentre il loro di opzione. E’ un’opzione vincolata dalle presenze/salvezza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. batigol222 - 3 mesi fa

      Grazie per la precisazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dallapadella - 3 mesi fa

        Oddio questo racconta la stampa italiana, se vai sul sito dell ‘Eibar si dice che “…Eibar se reserva una opción de compra.” che a me fa capire “diritto di riscatto” non obbligo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mauro65 - 3 mesi fa

    …con obbligo… Non ci posdo credere. Ma che contratto aveva, che è dal 1492 che è da noi…?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ilRegistrato - 3 mesi fa

    Ultimamente ho un po’ sbertucciato Pradè, su questo però è stato bravo. È molto difficile sbolognare un calciatore come Cristoforo e invece c’è l’ha fatta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 3 mesi fa

      Caro “Il registrato”, alle volte noi tifosi non sappiamo cosa c’è dietro ad ogni singola trattativa. Noi vorremmo comprare questo e quello e vendere quell’altro, ma la dura realtà è molto più difficile. Anche io ho maltrattato Pradè, ma gli riconosco la dote di persona per bene e trasparente.
      Forza Viola e cerchiamo di uscire fuori da questa classifica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Labaroviola72 - 3 mesi fa

    Ma come senza clausola di recompra?
    E si fa pe’ ridere eh!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy