Tutti bravi a lottare, ma Vlahovic dov’era?

Il commento a fine gara dopo una partita tenuta saldamente in mano

di Saverio Pestuggia, @s_pestuggia

Una bella Fiorentina che pecca clamorosamente di ingenuità esce sconfitta immeritatamente da San Siro. I viola hanno avuto la forza di ribaltare il 2-1 arrivato con un autogol del generoso Ceccherini, hanno corso, lottato e morso le caviglie dei nerazzurri fino all’87’ quando in due minuti scarsi hanno mollato e una grande squadra, non in grande spolvero stasera, come l’Inter ha trovato due giocate vincenti.

Non voglio analizzare il modulo, i cambi in corsa di Iachini, ma ribadire che quasi tutti hanno dato veramente il massimo. Abbiamo visto i difensori aggrapparsi alle costole di Lukaku, Chiesa correre come un matto, Amrabat ergere una diga davanti alla difesa, Castrovilli sbaragliare il campo con una ripresa incredibile. Perfino Ribery dopo un primo tempo deludente, ha sciorinato tre assist clamorosi per Castrovilli, Chiesa e Vlahovic. I primi due non hanno fallito, il giovanotto con il 9 ha sparacchiato alto spadellando il gol del 2-4.

Ma quello che è peggio è che Vlahovic, entrato in campo a secondo tempo iniziato, ha corricchiato per il campo fino alla fine. Rari gli scatti, inesistente il pressing come se non toccasse neanche a lui. No caro Dusan, così non va, proprio per niente. Ti posso perdonare l’errore in attacco, la chiusura non perfetta sul gol partita di D’Ambrosio, ma non accetto vederti vagare come un fantasma in mezzo al campo. Fidati, o cambi mentalità o non andrai da nessuna parte, né a Firenze né altrove.

44 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 1 mese fa

    Il problema di Vlahovic ieri è stato l’atteggiamento e la mancata copertura su D’Ambrosio su una palla spiovente dove aveva il tempo per posizionarsi.
    Come gol sbagliati penso che Kouamè abbia fatto peggio, realizzando un gol per caso (primo tocco clamorosamente sbagliato) e sbagliando a tu per tu con Handa una palla dove era facile fare il pallonetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FrancoH - 1 mese fa

    realizzarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FrancoH - 1 mese fa

    Nel volume “PERSONOLOGY Il linguaggio segreto delle date di nascita” i nati il 28 gennaio (Vlahovic) vengono descritti così: “Sono in grado di realizzare imprese davvero notevoli. Si tratta di atti di natura fisica o legati al fisico, in cui devono dimostrare di saper superare grandi avversità, provando di avere fegato e determinazione. Tuttavia anche il fattore mentale è molto potente: se infatti non possedessero una grande forza di volontà, in grado di conferire energia e risolutezza a ciò che fanno, e non fossero dotati di elevate capacità concettuali, tali successi nel campo fisico non potrebbero mai realissarsi”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fornamas63 - 1 mese fa

    Vlahovic è un patrimonio della Fiorentina, va gestito meglio probabilmente dandolo in prestito a una società che lo valorizzi e lo faccia crescere e maturare.
    Rischiamo un altra storia come Babacar, o ci credi e gli dai la maglia da titolare o non ci credi e vedi se cambiando aria riesce a dimostrare quanto può realmente valere.
    Si vede che con la testa non c’è, probabilmente è deluso per essere scalato nelle gerarchie dell’attacco, ma se sei un Batistuta lotti e superi i tuoi concorrenti se sei un giocatore qualsiasi pretendi di essere considerato il migliore. La differenza è tutta qua.
    Comunque simili giudizi sul ragazzo sono anche frutto della frustrazione collettiva generata da una partita persa in questo modo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. kk53 - 1 mese fa

    Ma benedetto il signore,lo scoprite ora chi è Vlahaovic??
    Quando scrivevo che trotterella ed è sempre secondo sulla palla è la realtà ero
    contento se lo prendeva il Verona,almeno con Juric che parla sua lingua lo manda
    e gli fà capire che o si sveglia o può tornare da dove è venuto,purtroppo sono
    quelli che si fanno vedere con un Ferrari sotto il c.. ma sono solo sopravaluta
    ti e non si spendono per la squadra,quindi è urgente una punta VERA!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. glover_3713546 - 1 mese fa

    Ma se dopo che Vlahovic ha fatto la doppietta in amichevole contro la Reggiana, tutti sono insorti contro il fatto di mandarlo in prestito, tifosi, giornali, siti, TV… avrei voluto leggere il tuo commento a proposito…con il senno di poi, tutti sono bravi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale campi - 1 mese fa

      oggi il senno è attuale.
      spero che la Società allontani vlahovic dalla Fiorentine in qualche modo….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. max688 - 1 mese fa

    scritto di vlahovic anche iachini non pare maturo per certe partite……….cambi assolutamente sbagliati e non con il senno di poi…se togli pressione a una squadra come l’inter poi va a finire così…loro di gente che vede la porta ne hanno tanta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. max688 - 1 mese fa

    su vlahovic scritto da tanto tempo (e ricevuto maree di pollici versi) non è maturo per certi palcoscenici e non so se lo diventerà quindi prestito se proprio ci si crede o vendita per una offerta decente (dopo una prestazione del genere sicuramente non ci sarà la fila, più per l’indolenza che per il resto)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. giac - 1 mese fa

    bravo Saverio Pestuggia !!! si vede che vuole andarsene Sciascia scriveva che ci sono categorie di uomini, aggiungo chi di fronte alle sfide reagisce e combatte chi si lascia andare fino a scomparire nell’anonimato Vlahovic sta facendo così manca carattere ma in compenso tanta prepotenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. glover_3713546 - 1 mese fa

    Ma poi, a parte il colossale gol mangiato, come è possibile, che lui fresco, si faccia sovrastare di testa da un nanerottolo come D’Ambrosio??? Questo è il vero disastro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. glover_3713546 - 1 mese fa

    Analisi perfetta… Vlahovic ha le doti come Toni, ma la testa come Liaijc… Ma quasi tutto i giocatori di Ramadani sono dei montati, che poi quando vanno nei Top Player falliscono alla grande tutti, vedi Jovetic, Lijaic, Nastasic, Maric, ecc… perché non hanno umiltà e senso di squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 1 mese fa

      Top Team, non Player

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco48 - 1 mese fa

    Non per difendere l’erroraccio di Vlahovic questo ragazzo ha 20 anni vorrebbe spaccare il mondo, ma la forma non lo aiuta e poi come subentrante non ha il fisico e la mentalità per l’età. Comunque è e resta un patrimonio dellA Fiorentina. Ha avuto 1 occasionissima sul dx ed ha sbagliato. Ricordiamoci è un mancino puro. Koumè quante occasioni più nitide ha avuto? Minimo 3 o 4 , senza considerare che il primo goal l’ha fatto dopo un maldestro tentativo di colpire la palla l’ha presa con lo stinco. Senza il rimedio di Bonaventura aveva sbagliato un gol a porta vuota.
    Smettiamola di denigrare i giocatori come sempre facciamo di denigrare i giocatori giovani si rischia di perderli. Sbagliare è umano specialmente a 20 anni. Vlahovic ha grandi doti e numeri non lo abbattiamo di più di quello che non è, rischiamo di mangiarci le mani.
    L’Inter è una grandissima squadra forse la più forte del campionato come rosa godiamoci che l’abbiamo messa sotto per 92 minuti segno che la strada che stiamo prendendo è quella giusta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 1 mese fa

      Ma cosa ti inventi? Tra Kouame e Vlahovic in questo momento non c’è paragone… e non di poco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. glover_3713546 - 1 mese fa

      A parte il fatto poi, che Kouame ha sbagliato un gol, ma era pressato da Young, che ha fatto una scivolata, alla disperata, miracolosa… mentre Vlahovic era da solo, senza essere pressato da nessun difensore interista, ed ha mancato un gol clamoroso, addirittura tirandolo fuori… Questo si che è grave…. poi aggiungici, che si è fatto sovrastare di testa nel quarto gol da un nano, calcisticamente parlando, come D’Ambrosio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Marco Chianti - 1 mese fa

    Io ve lo ripeto. Non è colpa di Vlahovic ma di chi non lo ha mandato a giocare in prestito cosa che basta intendersene veramente poco di calcio per capire sarebbe servita a questo giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 1 mese fa

      Ma se dopo che Vlahovic ha fatto la doppietta in amichevole contro la Reggiana, tutti sono insorti contro il fatto di mandarlo in prestito, tifosi, giornali, siti, TV… avrei voluto leggere il tuo commento a proposito…con il senno di poi, tutti sono bravi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Valdemaro - 1 mese fa

    Tutti hanno avuto la stessa sensazione. Tutti si sono incazzati con Vlahovic per il suo nulla condito da errori clamorosi. Tutti hanno pensato:”caxxo! Ci ha fatto perdere la partita!”
    Non va bene. Forse è giusto per lui cambiare aria. Non ci serve uno così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. canocch_320 - 1 mese fa

    Il colpevole di stasera è SOLO E SOLTANTO IACHINI…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. robin.b_737 - 1 mese fa

      Ma falla finita!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mauriziogallerin_10002939 - 1 mese fa

      Sono d’accordo. Cambi sbagliati. Duncan per Bonaventura, non Borja. Igor per Frank e al massimo Cutrone per Kouame. Non avrei cambiato Chiesa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. duccion_9891296 - 1 mese fa

    D’accordo al 100% con il direttore, abbiamo fatto una partita eroica, macchiata da un montato che mon prende la porta, non pressa, non difende. Come il gemello dal ciuffo d’oro Sottil, lo darei subito in prestito ad una neopromossa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. I' venexian - 1 mese fa

    L’umiltà è una delle virtù per diventare un grande calciatore.. in serie B direttamente per fargli capire che deve dimostrare tutto.. se va bene diventa un campione.. se va male un balotelli milionario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. CippoViola - 1 mese fa

    Al di la dell’atteggiamento di Vlahovic, per me non era proprio da mettere, non ce ne era motivo, come non è servito a niente Borja dal 60′. Oggi i cambi potevano essere Kouamè/Cutrone, Bonaventura/Duncan e per chiudere la partita Ribery/Igor.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Tagliagobbi - 1 mese fa

    Pienamente d’accordo col Prof. dalla prima all’ultima parola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

      Grazie anche per le virgole 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. antonio capo d'orlando - 1 mese fa

      Caro dott. Pestuggia, ha descritto alla perfezione anche il mio pensiero. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. MolisanoViola - 1 mese fa

    Pienamente d’accordo con il Direttore Pestuggia, l’atteggiamento di Vlahovic, peggio del peggior Balotelli, solo presunzione a non finire, torna con i piedi sulla terra, intanto vai in prestito o meglio prendere i 25 milioni dal Lipsia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Ameviola - 1 mese fa

    Quando hai vent’anni, e non sei NESSUNO, devi entrare col coltello tra i denti. Si entra e si dà 100. Ma lui si preoccupa di più di mettere i diamantini sul profilo instagram o gli orologi di lusso. Oggi si è visto che lui gioca per sé stesso, perchè sennò avrebbe difeso e avrebbe corso. Mi ricorda Balotelli. Tanto fumo e poco arrosto. Ci vorrebbe uno che lo appiccicasse al muro, tipo Materazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 1 mese fa

      Non ti preoccupare che stasera ci pensa Ribéry… dopo il gol sbagliato l’ha trapassato con lo sguardo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Niko74 - 1 mese fa

    Concordo pienamente con Sblinda. In questa squadra manca un sostituto naturale Di Ribery. Un terzino Sx e un centravanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rano61_1225706 - 1 mese fa

      Scusa ma il “sostituto naturale” di Ribery mancava anche nel Bayern Moncao e nella nazionale francese, perchè due così non esistono…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Pizzo dorme - 1 mese fa

    Non è ammesso un atteggiamento così strafottente , a parte l’erroraccio degno di un caprone, che lascia intendere malcontento per non partire da titolare quasi che gli fosse dovuto per chissà quali meriti. Non si può consentire che un ragazzino possa permettersi il lusso di vagare a vuoto per il campo mentre gli altri si dannano l’anima per tenere la partita. È un lusso che non è possibile permettersi per cui è nevessario che lui vada in prestito e che Cutrone venga restituito al mittente. Vendere Pulgar e prendere il polacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Sblinda - 1 mese fa

    Vlahovic deve giocare in una squadra più piccola, a Verona, ad esempio, per crescere. A noi serve un attaccante che le partite sia in grado di cambiarle. Ad esempio, se non gioca Frank, chi è il suo sostituto? Chi crea gioco davanti se manca lui? E chi riesce dal nulla a creare un pericolo? Non certo Vlahovic o Cutrone, manca qualcosa e questo è certo. Oggi non fa testo perché avevi davanti una corazzata, ma i problemi si vedranno.
    L’atteggiamento di Vlahovic è stato ingiustificabile, già da prima dell’errore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. tonipilat_1415134 - 1 mese fa

    peccato perché dal mercato sarebbero potuti arrivare quei 2 giocatori che oggi potevano far diventare questa squadra un’ottima squadra, e invece amrabat regista perde buona parte delle sue qualità e giochiamo con una seconda punta a fare da centravanti e entra poi un ventenne pippa che crede di essere già arrivato!! lo darei in serie C!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. cmarzierl_10256143 - 1 mese fa

    Sono d’accordo con il commentatore Vlaovic è apparso indolente sin dall’inizio oltre all’errore davanti alla porta e al mancato intervento sul gol di D’Ambrosio non lo si è mai visto impegnato…forse si è visto messo da parte perché il mister ha scelto Kouame… ma non si può sparire così dalla partita…
    Iachini penso che gli farà fare tanta di quella panca oppure lo manderànno in prestito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ameviola - 1 mese fa

      Guadagna 1 mln, ma che messo da parte? ha giocato 35 minuti.
      Messo da parte è uno che in azienda viene licenziato e rimpiazzato da uno che guadagna la metà di lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Eziogòl - 1 mese fa

    Vlahovic, una delle tante puttanate dell’èra delle sorelle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. violaj - 1 mese fa

    concordo su tutto, tranne sul gol mangiato… un calciatore di serie A almeno la porta la deve prendere… atteggiamento di totale sufficienza. mah sono perplesso sul carattere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Lallero - 1 mese fa

    Parole sante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. VioletDreams - 1 mese fa

    Vlahovic ha le qualità per diventare un campione e per me avrebbe dovuto giocare sempre. Ora mi sta convincendo che sia giusto che vada in prestito in una neopromossa… lottare e sudare un po’ di più gli farà bene, se no rischia di rimanere nella mediocrità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. ForzaViolaSempre - 1 mese fa

    stasera era da vincere, punto. Sempre la solita Fiorentina quando manca poco per fare una squadra forte eil salto di qualità si tiene Vlahovic e si fa queste figure di merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wonder Channel www.wonderchannel.it - 1 mese fa

      Delusione immensa… Al posto di sfruttare l’occasione e mettere in crisi l’allenatore è apparso svogliato. Da mandare in prestito

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy