Toldo: “Che emozione sentir parlare di Fiorentina. Batistuta…”

Toldo: “Che emozione sentir parlare di Fiorentina. Batistuta…”

L’ex numero 1 viola torna sul suo periodo a Firenze

di Redazione VN

Francesco Toldo e un passato in viola indimenticabile e indimenticato. L’ex portiere, in una lunga intervista all’emittente egiziana ONSport, ha parlato anche della sua esperienza alla Fiorentina fra i tanti temi affrontati:

Mio padre era tabaccaio, avrei seguito le sue orme. Il calcio era un’opportunità e ringrazio la mia famiglia che mi ha lasciato andare ed è quello che farei con i miei figli. Ho imparato come si sta in campo e ho emulato grandi campioni cercando di carpire loro qualche segreto. Mi ricordo che mi nascondevo dietro la porta di Galli, Pazzagli e Antonioli.
Batistuta? Era incredibile, segnava soltanto di destro… Comunque dalla Fiorentina ho visto gente scappare di corsa per la mancanza di risultati, una vera escalation. Mi emoziono a sentire parlare di Fiorentina, ma è il passato. Ci fu uno smembramento dei giocatori e della società dovuto al rischio di fallimento.

 

Violanews consiglia

Calamai: “Fiorentina, ora l’esame di maturità. In quattro sono insostituibili”

Brovarone: “Ecco chi è il terzino sinistro che sta seguendo la Fiorentina”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy