Tare non si dà pace: “Non capisco cosa abbia visto Massa: contro la Fiorentina niente era chiaro”

“Ancora non riesco a capire cosa abbia visto Massa per decidere di assegnare il rigore. Spiegazioni? No, è andato dritto negli spogliatoi. Contro la Fiorentina…”

di Redazione VN

Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, dopo un giorno di pensieri e a mente fredda, non cambia idea su quanto accaduto contro la Fiorentina e a Il Messaggero dichiara:

Ancora non riesco a capire cosa abbia visto Massa per decidere di assegnare il rigore. Spiegazioni? No, è andato dritto negli spogliatoi. Ho visto le immagini da diverse angolazioni e si vede chiaramente che Caicedo colpisce la palla. Il Var va tolto? No, assolutamente, sono favorevole alla tecnologia ma o si usa sempre o non si usa mai. Così non c’è uniformità, basta pensare al fallo su Parolo nel primo tempo. Perché Massa non ha deciso di rivederlo? Proteste? E che possiamo fare? Il regolamento del Var prevede l’intervento per modificare un chiaro errore e contro la Fiorentina di chiaro non c’è niente. Resta la rabbia perché vogliamo essere padroni del nostro destino. Se rischio la squalifica? Non mi interessa, ho pensato solo a difendere la Lazio. Sono felice che i tifosi abbiano apprezzato il mio gesto.

Violanews consiglia

Inter, Suning vuole più italiani: per Chiesa servono 50 milioni, in caso di Champions…

Graziani: “Babacar? Fossi in lui andrei via dalla Fiorentina”

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. kk53 - 3 anni fa

    Ora visto che il dirigente Tare non doveva stare lì,e sopratutto rivolgersi a
    Massa in quella maniera,mi aspetto che ci sia una punizione esemplare,ma viste
    le mani in pasta del suo presidente,temo che daremo un’altro bell’esempio di
    poca trasparenza calcistica,per la serie non è bastato l’allontanamento di quel figuro di Tavecchio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gabry70 - 3 anni fa

    ANCORA TU!!!!Ma non dovevamo vederci più!!Tare!!Taci!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottone - 3 anni fa

    Sono dei buffoni inauditi. Ben gli sta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Krystian82 - 3 anni fa

    Io invece non comprendo cosa cappero di doveva risponder l’arbitro visto che tu non dovevi manco esser li!
    Poi il lato peggio di questa storia e’ che gia’ la vostra tifoseria non e’ proprio delle tra le piu’ tranquille dello stivale, se ci si mette anche un dirigente grande grosso e cattivo a sbraitare in faccia all’arbitro facciamo bingo.
    Poi non meravigliamoci che i tifosi (che son tutti ingegneri) prendano esempio e si scaldino a bestia.

    Stendiamo un pietoso velo che e’ meglio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-2073653 - 3 anni fa

    A me il fallo, dalle immagini, pareva piuttosto evidente…forse il problema è quello che non ha visto Tare, più che quello che ha visto Massa. Per sua fortuna, comunque, quando deve vedere i giocatori ha più occhio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. JIC - 3 anni fa

    io sono super obbiettivo in queste cose,non mi interessa tirare l’acqua del mio mulino,non ne traggo soddisfazione sinceramnte
    dico che la lazio sta facendo una polemica assolutamente inopportuna e molto fastidiosa in questo caso
    qualcuno nella lazio deve pagare in maniera abbastanza pesante questo atteggiamento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Matt - 3 anni fa

    Rosica veramente abbestia. Era tanto che non ero così contento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Larry_Smith - 3 anni fa

    Non ha visto niente di speciale. Solo un semplice banalissimo fallo da rigore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Willie94 - 3 anni fa

    Porca miseria, questi laziali soffrono di miopia a livelli pazzeschi… (ironico)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. vecchio briga - 3 anni fa

    Ma basta con questo piagnone!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. nacchero - 3 anni fa

    vaia ridicolo!!! Di chiaro c’è che con la Varo non potete più rubare ridicoli!!!
    Se c’era il rigore su parolo c’era anche a fine primo tempo su simeone quindi. . .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy