Tardelli: “Auguro a Castrovilli di fare la mia carriera. Il Franchi? E’ storia, non si può abbattere”

L’ex centrocampista ed opinionista tv ha parlato di Fiorentina su RTV38

di Redazione VN
Castrovilli

Intervenuto questa sera durante la trasmissione Zona Mista su RTV38, Marco Tardelli ha parlato di Fiorentina, dicendo:

Rocco Commisso mi piace, è un imprenditore che vuole investire, quindi è un bene per tutti, gli consiglio solo di misurare le sue dichiarazioni. Il Franchi da abbattere? Lo stadio di Firenze rappresenta la storia, e la storia non si può abbattere. La Fiorentina con l’Inter ha fatto un’ottima partita, è stata sfortunata e svantaggiata dal discorso dei cinque cambi. Castrovilli paragonato al sottoscritto? Gli auguro di fare la mia carriera. Mi piace molto anche Amrabat, ha un che di Veron. Ribery? Sapevamo che è un giocatore determinante.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valter - 4 settimane fa

    LA storia?
    ma la storia di un soprammobile/di un opera d’arte è una cosa assai differente di una struttura.
    Anche il ponte Morandi ha fatto storia, e ha fatto anche un sacco di vittime, eppure non lo hanno rifatto uguale..
    Il Franchi come il ponte Morandi o qualsiasi altra costruzione ha un compito primario da assolvere, il Franchi è obsoleto e a rischio strutturale.
    Anche le fotografie in Bianco e Nero hanno fatto la storia ma sono state sostituite dalla pellicola a Colori.
    Se vogliamo veramente mantenere il ricordo di questo stadio obsoleto il modo migliore è fare un modellino scala ridotta e lo mettiamo in un museo.
    O si rifà il Franchi da zero o si va a Campi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy