Spagna ’82, l’arbitro di Italia-Brasile: “Sbagliai ad annullare il gol di Antognoni”

L’ex arbitro ricorda quel dispiacere che diede ad Antognoni

di Redazione VN
Giancarlo-Antognoni

L’ex arbitro israeliano Abraham Klein ha ricordato Paolo Rossi a Repubblica ed è tornato su Italia-Brasile 3-2, partita dei mondiali del 1982, giocata al Sarriá di Barcellona in cui annullò un gol ad Antognoni:

Ero in ansia per mio figlio Amit, combatteva al fronte nella guerra del Libano: chiesi di essere escluso dalle prime designazioni finché non avessi avuto sue notizie. Finalmente fui scelto per la terza partita del girone, quella decisiva: ci aspettavamo tutti fosse Argentina- Brasile, invece spuntò l’Italia. Pensavo: che fregatura, sarà senza storia. Invece fu “la” storia”. In Brasile la chiamano ancora “tragedia”. Avevano Socrates, Zico, Falcao. Ma l’Italia aveva Paolo Rossi. E giocò la partita perfetta. Il 4-2 annullato ad Antognoni? Non avrei dovuto, mi fidai del guardalinee. Però quella parata di Zoff sulla linea… Ho visto bene, no?

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. magicdolc_8322107 - 2 mesi fa

    Alla buon’ora…..Riusciranno i nostri eroi nazionali (gli arbitri),un giorno ad ammettere quello che hanno “sbagliato” contro la Fiorentina sempre nel’82????O in questo caso l’omertà è stata ben “retribuita”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 2 mesi fa

    Che sfiga povero “Antonio”, nei momenti topici della sua carriera c’è sempre stato qualcosa pronto a rovinargliela. Il goal validissimo del 4-2 annullato nella partita storica col Brasile, l’infortunio che gli fa saltare proprio la finale (complice anche lui stesso babbeo che andò a tirare nonostante ci fosse di fronte il piede dell’avversario), l’entrata assassina di Martina che per poco lo manda al creatore e gli fa saltare gran parte dell’anno dello scudetto rubato all’ultima partita. Chi non c’era a quei tempi non può capire quanto la tifoseria viola fosse un tutt’uno con Giancarlo e ci soffrisse insieme. Personalmente poi ho visto convintamente solo 73 partite della nazionale. Poi casualmente qualcuna in più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. - - 2 mesi fa

    Una delle tante ferite mai rimarginate. Imperdonabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. AntonioViola - 2 mesi fa

    Beh apprezziamo l’onestà! Chissa che faccia coming out qualche arbitro italiano a proposito di un paio di partite sempre nell’82.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fornamas63 - 2 mesi fa

      Non saprei augurarmi di meglio se non tornare a rigiocarcela.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bono i'vino - 2 mesi fa

    Anche a distanza di 38 anni…..Mavaf…..lo, gobbo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ottone - 2 mesi fa

    Un’occasione unica per noi viola di entrare nella storia di una finale mondiale vinta…Quando non ci mettiamo del nostro arriva sempre sfortuna o dabbenaggine o malafede altrui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy