Attaccanti e il mal di trasferta: l’ultimo gol fu di Chiesa a novembre. Falcinelli…

Attaccanti e il mal di trasferta: l’ultimo gol fu di Chiesa a novembre. Falcinelli…

Tra Simeone, Thereau e Chiesa, le punte della Fiorentina non segnano in trasferta da una vita. E Falcinelli non alza la media

di Lorenzo Benedetti, @LbBene

La Fiorentina di Stefano Pioli tornerà a giocare in trasferta domani pomeriggio a Bologna. Il dovere della squadra è quello di rialzarsi, scrollarsi di dosso le ultime settimane di totale difficoltà e ricominciare a fare punti. Per riuscirci è necessario l’apporto dell’attacco, che ultimamente però, specialmente lontano dal Franchi, latita. Dall’inizio del campionato solamente in due occasioni la squadra è riuscita a segnare più di un gol fuori dalla Toscana, contro Verona e Benevento. Se andiamo a vedere nello specifico come si sono comportati gli attaccanti negli ultimi mesi, la situazione è anche peggiore.

Prendiamo il pacchetto offensivo titolare: Thereau, Simeone e Chiesa. Il francese non segna in campionato proprio dalla partita vittoriosa a Benevento, il 22 ottobre. L’argentino invece non va in rete in trasferta addirittura dal primo ottobre scorso, a Verona in occasione della sconfitta contro il Chievo. Leggermente meglio va con Chiesa, in gol a Ferrara contro la Spal il 19 novembre. E Falcinelli? Il nuovo acquisto della Fiorentina, pronto all’esordio come ha confermato quest’oggi mister Pioli (LEGGI QUI), ha segnato due reti col Sassuolo nella prima parte del campionato di cui uno a Napoli, il 29 ottobre scorso. L’ultimo attaccante a segnare fuori casa per la Fiorentina è stato l’ormai ex Babacar, che decise col suo gol la partita contro il Cagliari il 22 dicembre. Adesso è il momento di svegliarsi: la classifica e la città non possono più aspettare le reti delle loro punte.

Violanews consiglia

Pioli sui nuovi acquisti: “Dabo è sveglio, Falcinelli lo conoscevo. Domani…”

I retroscena del mercato: dalle mancate intese dell’Est e l’errore francese fino ai ‘no’ finali

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy