Sentite Tosto: “Fiorentina e Genoa meriterebbero la Serie B”

Sentite Tosto: “Fiorentina e Genoa meriterebbero la Serie B”

Parla il doppio ex di Fiorentina e Genoa

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Sportiva, il doppio ex di Fiorentina e Genoa, Vittorio Tosto, ha parlato del difficile momento che stanno attraversando la squadra viola e quella rossoblù, avversarie domenica sera nello spareggio per restare in Serie A:

Le tifoserie di Fiorentina e Genoa hanno ragione a contestare. Certi errori li paghi: Preziosi ha allontanato Ballardini nel momento migliore, la Fiorentina si era ricompattata con Pioli ed è venuta meno l’unione con la proprietà.

Ricordo la retrocessione della Fiorentina negli anni ’90, una stagione sciagurata con Radice seconda in classifica e un campionato che terminò con la retrocessione. La storia dei viola e del Genoa è simile: entrambe meriterebbero la B.

vnconsiglia1-e1510555251366

Amoruso: “DDV dica che, in caso di retrocessione, è disposto a tenere tutti i giocatori”

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 4 mesi fa

    E’ proprio vero, non aveva senso l’esonero di ballardini come è vero che con pioli la squadra, se pur scarsa e in gran parte senza senso, si era ricompattata, specie dopo il dramma astori.
    E’ vero che pioli non è un grande allenatore, ma solo medio, ma come uomo e gruppo è stato un grande. E in questo momento vuol dire tanto.
    Se la proprietà gli avesse fatto sentire il suo appoggio adesso saremmo a parlare di altro: la società non prendeva mai posizioni ufficiali, lo lasciava da solo nella tempesta, senza giocatori e progetto valido e per di più senza un contratto per l’anno dopo! Cioè ma uno proprio scemo deve essere, prendere le bastonate e le bucce di banana in faccia senza nessun supporto e nessuna garanzia, nemmeno un “bravo” quando faceva bene.
    Se gli avessero dato supporto ora si parlerebbe d’altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni - 4 mesi fa

      Non avrei mai creduto che cambiando allenatore si potesse arrivare a questa disfatta. L’incidenza dell’allenatore viene valutata circa al 40% , in questo caso ha inciso al 98% . I casi sono due : o tutti remano contro la società o il nuovo allenatore non ha saputo dare niente di positivo , ma solo insicurezza , il che sarebbe molto grave . Incrociamo le dita sperando che senza montella in campo possa accadere il miracolo .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianni69 - 4 mesi fa

    ….un tipo……TOSTO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vecchio briga - 4 mesi fa

    Ha ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. giacomo750_868 - 4 mesi fa

    onestamente?……….
    Non ha tutti i torti……….ma speriamo non succeda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Etrusco - 4 mesi fa

    Vabbè dai, questo ne sa di calcio di qualità come io ne so di hockey.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alessandro - 4 mesi fa

    Sì, invece l’Empoli meriterebbe la serie A per avere comprato i 3 punti dalla Sampdoria in cambio del gol di Quagliarella, scambio di cui i tifosi sampdoriani parlavano apertamente già alcuni giorni prima della partita. Spero solo che in campo domenica sera a Firenze nessuno perda la testa: con un pareggio la Fiorentina è salva al 100%, il Genoa al 98%.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabio - 4 mesi fa

      si bravo c’è da sperare che nessuno perda la testa e rimaniamo pure in 9, saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy