Sconcerti: “Fiorentina, perché vanno via tutti quelli arrivati un anno fa?”

Il noto giornalista critica la gestione viola riguardante gli ultimi mercati

di Redazione VN
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti fatica a comprendere la gestione attuata dalla Fiorentina in sede di campagna acquisti. Il noto giornalista, infatti, non condivide certe scelte operate dal club viola e durante l’intervento odierno a Tmw Radio dice:

Io credo nel futuro della Fiorentina ma al momento ci sono molti aspetti che non si capiscono. Stanno andando via tutti quei giocatori arrivati appena un anno fa: qualcuno dovrebbe renderne conto. Quella viola è una società un po’ schizofrenica. Ora sento parlare di Conti, prima di Pavoletti, direi anche basta con giocatori a rischio (fisicamente, n.d.r.). Anche perché il rischio, spesso, si trasforma in danno per la Fiorentina. Callejon? Dà ordine ed equilibrio ad una squadra di qualità, ma non la porta lui quella qualità.

-> Calciomercato invernale Serie  A – Clicca per leggere la lista dei trasferimenti

35 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. max688 - 5 giorni fa

    ”Callejon? Dà ordine ed equilibrio ad una squadra di qualità, ma non la porta lui quella qualità.”
    bella definizione…Sconcerti può non piacere ma dimostra che i giornalisti vecchia scuola ancora in circolazione danno il giro ai nuovi..
    per il resto i post sotto centrano il problema, SOLDI…..lirola un pò ha giocato e forse si può anche dire che non era il giocatore giusto per noi ma kouame ha giocato poco, cutrone e duncan molto poco….se si trattasse di scelta tecnica giusto per il comportamento in allenamento possono averla presa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MAXgobbomai - 6 giorni fa

    Si vendono quelli presi un anno fa peché sono quelli che furono presi per Iachini e quelli che sono incompatibili con le idee di Prandelli ed che hanno ancora un valore sul mercato, perché Esseryc e Benassi un te li piglia nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bati - 6 giorni fa

    Bene arrivato Sconcerti. Noi poveri tifosi da tastiera lo chiediamo da mesi e mesi. Nessuno può spiegarsi come un direttore sportivo possa impunemente inanellare una lunga serie di costosi acquisti così inutili e sbagliati. Soprattutto ti chiedi anche con quale ratio li faccia, in base a quale suggerimento tattico e a quale filosofia di gioco li faccia. Secondo me basterebbe molto meno che comprare Cutrone, Pulgar, Lirola, Duncan, Amrabat e Kouamè ( a occhio 100 milioni tutti) e vederne i risultati per essere mandati via a calci in culo. Non ce n’è uno di questi che abbia fatto felice uno dei tre allenatori succedutisi sulla panchina da quando c’è Commisso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fornamas63 - 6 giorni fa

    Che Sconcerti non rientri nelle simpatie generali di certa tifoseria è risaputo, ma ai commentatori qui sotto che manco si rendono conto che la sua è una domanda retorica direi di aguzzare un attimo l’ingegno.
    E’ chiaro dove vada a parare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudio.viola - 6 giorni fa

    Questa volta sono pienamente d’accordo con Sconcerti. Di scommesse sui giocatori pluri-infortunati ne abbiamo già perse parecchie (soprattutto con Pradè). E hanno determinato grandi danni economici (vedi Rossi). Invece qui sembra che non si cerchi altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simo911 - 6 giorni fa

      Rossi quando è arrivato era in salute ed ha fatto la differenza. Non si è infortunato “da solo”, ma perchè un avversario gli ha tirato una pedata sul ginocchio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dallapadella - 6 giorni fa

        E poi non si è più ripreso, segno che era una scommessa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. simo911 - 6 giorni fa

          No, segno che l’ultimo infortunio è stato troppo per il suo fisico. Ma prima di tale infortunio, quando l’abbiamo comprato, era in forma. Quindi nessuna scommessa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. MAXgobbomai - 6 giorni fa

        Rossi fu acquistato nella sessione di Gennaio dal Villareal mentre era fermo per un grave infortunio al solito ginocchio ed infatti fu pienamente disponibile solo dalla stagione successiva, dopo che in estate si prese Gomez. Anche Pepito era una scommessa che abbiamo perso anche se ci ha tolto diverse soddisfazioni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. simo911 - 5 giorni fa

          quello che dico io è che non gli ha ceduto il ginocchio da solo, s’è rotto perchè l’hanno rpeso a pedate. sarebbe stato un problema anche con un giocatore perfettamente sano.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bati - 6 giorni fa

      Rossi era una scommessa da provare visto che in condizioni normali un campione di quel livello non sarebbe mai arrivato. Per quel poco che ha giocato ci ha fatto commuovere dalla grandezza. Ci sono molti casi di giocatori tornati ad alti livelli dopo rottura legamento così come molti che non tornano. Rossi era uno dei pochi per i quali era bello correre un rischio. Per il resto sono d’accordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Masai - 6 giorni fa

    O fenomeni! Ma è chiaro che quella di sconcerti è una provocazione, una battuta ironica, no? È chiaro su chi sia puntando il dito……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Prospero - 6 giorni fa

    Opinionisti che ne dicono di cotte e di crude ce ne sono a bizzeffe, non mi è chiaro perché c’è un particolare astio contro Sconcerti. Per come la vedo io, avrei sfoltito un po’ la rosa come ha chiesto il mister, soprattutto di chi non gioca proprio mai, ma non comprerei nessuno, tanto i nomi che girano non ci possono risolvere i problemi e comunque chi potrà arrivare quando si sarà ambientato sarà già finito il campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. simuan - 6 giorni fa

    …boia, se n’e’ accorto anche Sconcerti che Prade’ e Barone hanno fatto piu’ danni della grandine…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bob - 6 giorni fa

    Oh sè svegliato Sconcerti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Violino - 6 giorni fa

    La Fiorentina si trova, al momento, a lottare per la zona salvezza con il settimo monte ingaggi della serie A. E c’è chi si domanda perchè vengono ceduti i vari Lirola Pulgar Duncan Saponara Eysseric ed altri? Ma vi rendete conto le prestazioni che hanno offerto da un anno a questa parte? Sconcerti ci sconcerta ogni volta che apre bocca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gasgas - 6 giorni fa

      Più che altro la gente si chiede come mai vengano ceduti un anno dopo il loro acquisto… Qualcuno forse ha toppato alla grande…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 6 giorni fa

        Proprio per questo ora vanno sostituiti tutti quelli sopra menzionati che hanno dato zero e a giugno via chi fa mercato anche perche gli scade il contratto e non gli sarà rinnovato. Il genio Sconcerti cosa vorrebbe fare? Mandar via Pradè e tenere gli acquisti sbagliati?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. I'Generale - 6 giorni fa

    eppure caro sconcerti, per un giornalista del tuo livello, non dovrebbe essere difficle capire che sono state fatte campagna acquisti per almeno due allenatori con dei “credo” calcistici diametralmente opposti, che la prima campagna acquisti è iniziata a luglio e non a giugno perchè la società è stata ceduta solamente il 13 giugno 2019…… che se hai poco tempo di assemblar la società e meno ancora er fare la squadra, può darsi di fare degli errori…. che a gennaio 2020 non c’era un piffero in vendita perchè tutti avevano paura anche a cedere perchè non si sa cosa poteva succedere e quei giocatori che ti mancavano come l’aria li hai dovuti goco forza pagare anche di più….
    oppure che la campagna acquisti di luglio 2020 è stata più corta e programmata per un altro allenatore che poi non è stato preso….
    al bar può darsi di sentir fare delle valutazioni estemporanee, ma uno come lei, caro sconcerti, dovrebbe anche darsele da solo due risposte…. però capisco anche che c’è bisogno di parlare anche un po fuori dalle righe ogni tanto, per far si di avere un po di visibilità, eh….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simo911 - 6 giorni fa

      ohhh finalmente uno che connette il cervello !!! Abbiamo dei giocatori comprati per Montella, altri presi per Iachini e in panchina Prandelli, ovvio che alcuni non rientrino nei suoi piani. In più aggiungiamo che alcuni giocatori hanno deluso rendendo meno di quello che il loro passato faceva prevedere, alcuni non si sono ambientati, alcuni sono stati voluti dal mister che poi però non l’ha fatti giocare, ad alcuni il mister non ha dato la giusta fiducia (penso al walzer delle punte di Iachini, che cambiava ad ogni partita). Poi arriviamo alla cosa più importante : ci sono giocatori che se vedono il non giocare come una motivazione a dare di più, altri che si deprimono e rompono i coglioni all’ambiente. Come ha detto Prandelli, sono “gli scontenti” e certi giocatori meglio venderli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. I'Generale - 6 giorni fa

        essere tifosi non vuol che non si debbano guardare le cose in modo obiettivo…..
        nemmeno io sono stra-contento di come stanno andando le cose, ed è ovvio che vorrei vedere la mia squadra del cuore competere per i primi posti della classifica…. ma il momento è difficile, noi siamo partiti in ritardo ed in emergenza, abbiamo fatto degli errori, certo, ma come tutti… altrimenti nessuno metterebbe mai giocatori sul mercato!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Colosseo viola - 6 giorni fa

    E se mandassimo via quello che li ha comprati un anno fa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violino - 6 giorni fa

      Ultimo mercato, fra 4 mesi gli scade il contratto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-15194401 - 6 giorni fa

    Anch’io fatico a comprendere la campagna acquisti: un giocatore che per qualche motivo non si integra ci sta! Ma tutti o quasi….. ci sarà qualche errore da parte della dirigenza?!! Forse la presidenza farebbe bene a vedere dove questi signori spendano i soldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I'Generale - 6 giorni fa

      l’aver cambiato 3 allenatori in 15 mesi, di cui 3 chiusi per covid, può avere influito secondo te in questo? io credo di si….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Maurizio - 6 giorni fa

    Devono venderli perché non sono validi.
    Pulgar solo i rigori sa calciare!!

    Ma dovrebbe andare via anche chi li ha comprato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Lorenzo - 6 giorni fa

    Perché vanno pagati nel 2021 e non ci sono soldi. Infatti giocano solo quelli di proprietà. Semplice.
    Kouame va pagato
    Lirola va pagato
    Duncan va pagato
    Tutti in partenza e spariti dai titolari guarda caso…
    Per favore ridateci i Della Valle. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano quelli del flash mob

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simorosi197_14297066 - 6 giorni fa

      Non sono sicuro che vadano ancora pagati tutti… Anche se fosse li vendono perché non ci credono più… Non perché non hanno i soldi… Poi bisogna vedere se trovano di meglio dopo… Forse è il caso li scelga qualcun altro….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. squit - 6 giorni fa

    …vanno via quelli arrivati un anno fa perché un anno fa quando sono stati acquistati non c’era il Covid… gli stadi erano aperti… e quindi c’erano tutt’altre previsioni di bilancio… Quindi ora urge venderli subito e riportare l’orologio dei costi al gennaio dello scorso anno…
    (…Evidentemente i soldi SONO un problema…)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hap Collins - 6 giorni fa

      Avoglia a mettere non mi piace, è la verità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. I'Generale - 6 giorni fa

      I soldi sono un problema per tutti, anche per chi ne ha tanti!…
      questo è un inciso trito e ritrito che, purtroppo, tutti i giorni viene tirato fuori….. scusate ma, per curiosità, ad eccezione delle squadre in champions (che godono di entrate extra non indifferenti) chi è che ha speso almeno quanto noi negli ultimi mercati? ne vogliamo parlare di questo???
      Io, sinceramente, sarei molto più preoccupato se si spendesse e spandesse senza una logica in questo momento, perchè vorrebbe dire che staremmo facendo bei debiti da ripianare in futuro……..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. claudio.viola - 6 giorni fa

      Vanno via perché sono scarsi e perché gli allenatori che abbiamo avuto non sono stati in grado di valorizzarli. In entrambi i casi la colpa è di Pradè. E non mi venite a dire che la colpa è di Commisso perché ha voluto Iachini o ha voluto comprare dei giocatori piuttosto che di altri. Se Pradè non fosse stato d’accordo avrebbe dovuto dimettersi e non stare a fare il parafulmine.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. simo911 - 6 giorni fa

        Quindi un DS compra all’allenatore i giocatori che vuole, questo non li valorizza e la colpa è del DS…non fa una piega

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. I'Generale - 6 giorni fa

        Con tutto il rispetto eh… “vanno via perchè sono scarsi” ma sono cercati da mezza serie A e da qualche squadra straniera…. forse così scarsi non lo sono, o sbaglio???

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. simo911 - 5 giorni fa

          Esatto, forse proprio scarsi non sono. Il rendimento di un giocatore è influenzato da molti fattori, sicuramente cambiare 3 allenatori in 15 mesi non aiuta…come non aiuta avere dei tifosi iper critici che ti marchiano subito come brodo, tranne pentirsi quando vai altrove e fai bene…

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy