Sconcerti: “Ferito dal comportamento dei fiorentini, pochi presidenti come i Della Valle”

“Firenze non ha ancora capito il calcio di oggi, guarda ancora al passato, quando c’erano i mecenati. Ma non è più così”

di Redazione VN
Mario Sconcerti

Rispondendo ai lettori di calciomercato.com, il giornalista ed ex dirigente viola Mario Sconcerti ha commentato l’arrivo di Rocco Commisso alla Fiorentina:

Gli auguro un grande bene, gli do il benvenuto in Italia. E dico che l’entusiasmo che ha generato è sempre rispettabile. Ma lasciamelo dire: il comportamento dei fiorentini mi ha fatto male, mi ha ferito, mi ha lasciato una grande amarezza. La trovo una grande occasione persa, sia dai Della Valle che della gente di Firenze. Sono molto amareggiato. Poteva finire in maniera diversa. Presidenti come i Della Valle ne avremo pochi. Firenze non ha ancora capito il calcio di oggi, guarda ancora al passato, quando c’erano i mecenati. Ma non è più così.

vnconsiglia1-e1510555251366

Commisso: “Non solo soldi, ci metterò anche il cuore. Mercato? Non siamo in ritardo”

50 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gianluca - 1 anno fa

    Bravo Sconcerti, se ne accorgeranno con Commisso quando vedranno che più di tanto non si può spendere. Tempo al tempo e contesteranno anche la nuova proprietà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchioviola - 1 anno fa

    Sconcerti ha completamente ragione, una parte della Fiesole è senz’altro la peggior specie di tifosi che si possano trovare, basta guardare indietro nel tempo, per esempio a Cagliari per averne le prove.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabio1926 - 1 anno fa

    Sconcerti con queste dichiarazioni dimostra di essere un grande Giornalista con la schiena dritta. Un Giornalista che sa valutare le cose per quello che sono state realmente senza peli sulla lingua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. batigol222 - 1 anno fa

    No sconcerti, non poteva finire in maniera diversa perchè anche come ha detto DV stesso, e comunque si era capito: loro non avrebbero venduto, avrebbero continuato con questo nulla totale a oltranza finchè la piazza regge… e non ha retto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Axel - 1 anno fa

    Firenze non avrà ancora capito il calcio di oggi ma tu non c’hai mai capito nulla di calcio. Almeno noi possiamo rimediare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ben hur - 1 anno fa

    Ma levati dai maroni e stai zitto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bati - 1 anno fa

    Sottoscrivo ogni singola parola di Sconcerti così come ho sempre sostenuto questi concetti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. emilio - 1 anno fa

    … DI SOLITO CONCORDO CON SCONCERTI…QUESTA VOLTA NO AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. woyzeck - 1 anno fa

    Dichiarazioni deliranti. Ma in quale dimensione parallela vive questo?! Ha fatto un frontale con la realtà e ancora parla?! Indecente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. TriozziViola - 1 anno fa

    poero Mario
    te ti ricordi solo quello che han fatto di buono.
    si vede che hai una memoria selettiva.
    beato te

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Dejan - 1 anno fa

    Mi sto ancora chiedendo come mai Allegri abbia messo in campo così tante volte Ronaldo: eppure Sconcerti era stato chiaro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. cla3115_1166363 - 1 anno fa

    fa male sentire le parole giuste di un uomo mai banale, vero pseudotifosi fiorentini? in tutta italia si domandano che gente siamo e che maleducazione abbiamo qui a firenze, sia a livello di tifosi che di stampa…ma…orrore!!! guai a parlare male dei tifosi fiorentini!!! solo chi + fuori da firenze può farlo…. anche io mi sono vergognato per come sono stati trattati i dv… anche se sono contento che abbiano lasciato …ma un conto è sperare , un conto è pretendere come invece fanno gli pseudotifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dejan - 1 anno fa

      Ma chi sei? Vai a dormire va… metti un altro numero che sono pochi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vb - 1 anno fa

      Eh già, bisognerebbe prendere esempio dalle altre ben educate tifoserie tipo Roma, Lazio, Napoli, Juve…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. gianni69 - 1 anno fa

      Come tu sei esoso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. filippo999 - 1 anno fa

      patetico….sei contento che hanno lasciato ? Però il lavoro sporco l’hanno
      fatto gli altri che hanno contestato , sennò i DV sarebbero ancora qua…usa la testa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. fabio1926 - 1 anno fa

      Concordo ogni singola parola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. iG - 1 anno fa

    Tra i mecenati e i nati a MACERATA coem i DELLA VALLE ce ne passa pero’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ViolaLuke - 1 anno fa

    Parole illuminate.
    Anche io accolgo con favore e fiducia Commisso.
    Ma il comportamento di una fetta del tifo e dei giornalisti “fiorentini” contro i Della Valle e Corvino è stato vergognoso.
    Non discuto la “critica” – ci mancherebbe altro – ma il modo e i toni, privi del più elementare rispetto per il prossimo.
    Speriamo che Commisso faccia subito bene, altrimenti riparte la sarabanda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vb - 1 anno fa

      Premetto di non essere parte della curva Fiesole, ma una cosa mi sfugge: quali sarebbero stati questi toni così beceri e maleducati? No, perché se per due vaffa e due striscioni si deve gridare allo scandalo, allora cosa dovremmo dire delle altre tifoserie (Roma, Lazio, Napoli) che contestano duramente anche quando sono tra le prime cinque in classifica? La verità è che vi fate plagiare la mente da due giornalisti da strapazzo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ViolaLuke - 1 anno fa

        Beato te che hai la “verità” in tasca….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. filippo999 - 1 anno fa

        Esatto VB…sono sciocchezze sesquipedali…la realtà è che questi volevano
        tenersi i DV a prescindere da ogni risultato , anche fino alla B…naturalmente
        poi incolpando i vari allenatori , DS…e va beh…vanno lasciati cuocere nel
        loro brodo , non c’è altro da fare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. aurelianodamacondo - 1 anno fa

    La colpa non è sua… la colpa è vostra che lo considerate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Aoi_Haru - 1 anno fa

    “Ronaldo alla Juve farebbe la panchina”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Marco poggianti - 1 anno fa

    Una bella vacanza con corvino…che dice?…magari al Bosforo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Xela - 1 anno fa

    ha ragione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. alesquart_3563070 - 1 anno fa

    Se la delusione di Sconcerti era dovuta all’ultimo striscione del Franchi, può anche avere le sue ragioni. Sull’andamento, soprattutto degli ultimi anni, invece non si possono non criticare i DV. Però devo aggiungere che forse è vero che molti Fiorentini pensano ancora al calcio del passato, che non esiste più. E alcuni di questo forum pensano, che prima o poi si andrà verso la superlega, per ora osteggiata, ma che è appoggiata dai più ricchi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Lollo26 - 1 anno fa

    Un pacco d

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-14165966 - 1 anno fa

    Buonasera Direttore Sconcerti
    mi meraviglio si quello che dice…..
    io sono sempre stato a favore dei DV ma nelle ultime stagioni hanno toccato il fondo sia nella gedtione societaria che nella gestione squadra e credo sia stato il momento giusto per lasciare…..se fossero rimasti avrebbero dovuto investire tanto e bene per ricucire i rapporti con Firenze.
    saluti a Sconcerti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. 29agosto1926 - 1 anno fa

    Quanta ignoranza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Hatuey - 1 anno fa

    Caro Sconcerti, mi pare incredibile che tu non capisca e quindi penso che tu dica queste cose per motivi “professionali”.
    I toni sono stati sempre alzati da Diego che non ha idea di come si interagisca con una piazza come Firenze (ma a Roma, Genova, etc. sarebbe uguale).
    Fino alla fine ha voluto parlare dei “cazzari” dello “scemo del villaggio” eccetera, invece che portare la comunicazione su toni piu’ distesi.
    Sfidare la piazza non e’ mai una buona idea, specialmente quando prometti lotta per il settimo posto (gia’ deprimente di per se, ma accettata dai fiorentini) e poi lotti per non retrocedere.
    Mai chiesto scusa, mai una ammissione di aver fatto errori, solo missili ad alzo zero verso tutti.
    Hanno sbagliato i fiorentini? puo’ darsi anche, ma da giornalista dovresti sapere che comunicando come Diego va a finire come e’ finita… A
    Il calcio (e la politica) non fa per Diego. Amen

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. vb - 1 anno fa

    Oggi è così, domani vedrete che dirà peste e corna dei DV. Non si smentisce mai, rimane la solita bandieruola…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Etrusco - 1 anno fa

    Fra sperare nei semplici mecenati, in quelli con il braccino corto ed in coloro i quali sanno creare una squadra funzionante ce ne passa tra loro di differenza: negli ultimi anni è mancata la programmazione, altrimenti non sarebbero arrivati giocatori meteora a bizzeffe come è successo nelle ultime 3 stagioni, regalando quindi soldi ai calciatori e loro procuratori per nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. unial5_10119788 - 1 anno fa

    Non sarà più così come dici te, ma non ti viene il dubbio che i DD.VV fossero inadeguati al “nuovo calcio”, fatto di sponsor, di vicinanza, di unione, tutte cose tralasciate. La Fiorentina, nell’ultimo anno non aveva un “main sponsor” ci sarà stato un motivo, o no? Sono dell’opinione che se investi potresti anche guadagnarci ma devi essere così intelligente di far convergere più interessi e non vivere in maniera elitaria o snob. Il calcio è passione, sentimenti, che dei semplici “clienti” non hanno, non è nel loro DNA. Ecco il grave errore dei DD.VV. che probabilmente, era forse anche voluto, perché la moda ha poco in comune con il calcio,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. user-14292304 - 1 anno fa

    Io non capisco ancora come fanno a dare credito ancora a Sconcerti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. TonyManero - 1 anno fa

    Quel che resta della splendente Firenze di secoli fa è rappresentata da una massa di cafoni gnudi che credono di comandare una città intera. Resta una città di provincia, convinta di essere il centro dell’universo solo perché ha qualche bel monumento, quando poi in realtà è la 47 al mondo per numero di visitatori. La maleducazione e l’ignoranza imperversano. Poracci, che si mettano una maglietta e si facciano una vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 1 anno fa

      Ci sono sempre altre realtà come Empoli montelupo palaia baugiano prato Pistoia Siena no perché non fa per te. Troppo bellina. Scegli tu. Io mi sento tanto bello ad essere fiorentino. Mah. Sarò antico. Anzi vintage fa più Milano by night

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Pardo - 1 anno fa

    Ma se fino dall’inizio in C2 ci hanno fatto patire fino allo spareggio con il Rimini.
    Per comprare un giocatore di C2 ci hanno fatto sempre penare.
    Parla di occasioni perdute…
    quando eravamo secondi i’kè gli s’era fatto fer farlo disamorare per non dargli la possibilità di acquistare un giocatore che almeno potesse fisicamente entrare in campo.
    Senza parlare delle figure cacine che ci hanno fatto fare in campagna acquisti: Salah che aveva firmato una scrittura privata che gli permetteva di andare via quando voleva, il presidente del River palte che ci da di poco seri ecc.
    Vaiaaa! Sconcerti facci il piacere di parlare con senno e soprattutto lucidità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gamba - 1 anno fa

      concordo in pieno. Benalouane con una squadra in piena corsa champions per me rimane il punto più basso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. giac - 1 anno fa

    spengeteloooo!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Violino - 1 anno fa

    Migra con loro nelle Marche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. giusetex7_9905901 - 1 anno fa

    Al giorno d’oggi mancano tre cose che nel calcio vengono ancora più enfatizzate:riconoscenza, memoria ed equilibrio. Si osanna e si butta nell’immondizia con una velocità incredibile, dalle stelle alle stalle. Rispetto a Sconcerti penso però che sia una cosa comune a tutti, non vedo in questo differenza con le altre piazze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Ì cignale ve le chiava tutte - 1 anno fa

    Ma sarà mai possibile che si debba sempre incolpare una città e una tifoseria?
    Posa ì fiasco e trovati un lavoro serio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. canocch_320 - 1 anno fa

    Ma ancora lo fanno parlare di calcio e soprattutto di Fiorentina ? Incredibile…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Violaceo - 1 anno fa

    Poerannoi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Lollo26 - 1 anno fa

    Un pacco di fazzoletti per sconcerti e spero che tratti il meno possibile l’argomento Fiorentina d’ora in poi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Andrea - 1 anno fa

    Per fortuna!!! Meno dai giudizi, più sei apprezzato visto che di calcio non ci capisci niente,
    l’unico calcio di cui sei veramente ferrato è quello contenuto nell’acqua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Brando - 1 anno fa

    I Della Valle sono degne persone, non credo che questo sia stato misconosciuto anche da chi li ha attaccati con piu’ accanimento. Per favore, non si venga però a parlare di occasioni perdute in quanto in questo loro sono stati maestri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Up The Violets - 1 anno fa

    Va be’ dai, là dove sei adesso potrai consolarti con tanti romanisti e laziali: loro sì, che sono personcine assennate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. violaebasta - 1 anno fa

    “pochi presidenti come i Della Valle”….È vero, pochi presidenti ricchi come loro non hanno vinto nulla in diciassette anni di presidenza in un club.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy