SCHEDA VN – Maxi Olivera, il dopo Alonso uruguaiano con due titoli in bacheca

SCHEDA VN – Maxi Olivera, il dopo Alonso uruguaiano con due titoli in bacheca

Sarà lui il dopo Marcos Alonso? In Uruguay, e non solo, ne sono convinti. Maxi Olivera potrebbe essere un nuovo giocatore della Fiorentina, che avrebbe individuato in lui il profilo giusto per sostituire lo spagnolo, prossimo alla cessione al Chelsea

di Stefano Fantoni, @stefanto91

Sarà lui il dopo Marcos Alonso? In Uruguay, e non solo, ne sono convinti. Maxi Olivera presto potrebbe essere un nuovo giocatore della Fiorentina, che avrebbe individuato in lui il profilo giusto per sostituire lo spagnolo, prossimo alla cessione al Chelsea. All’anagrafe Maximiliano Martín Olivera de Andrea, è nato il 5 marzo 1992 a Montevideo, capitale dello stato sudamericano, iniziando la propria carriera in una delle squadre capitoline, il Wanderers. Cinque stagioni con la maglia dei Vagabundos, collezionando oltre cento presenze e alzando al cielo anche un trofeo, il Clausura 2014. La scorsa stagione il trasferimento al blasonato Peñarol, con cui subito porta a casa un altro campionato nazionale da protagonista.

In entrambe le tappe della sua carriera ha avuto la possibilità di giocare anche in competizioni internazionali, nello specifico Libertadores e Copa Suderamicana, mettendo insieme una ventina di presenze. Tra l’altro, è stato anche nel giro delle nazionali giovanili della Celeste. Tatticamente Olivera è un terzino sinistro puro, capace di giocare anche sulla linea dei centrocampisti e sporadicamente da difensore centrale: caratteristiche pressoché identiche a quelle di Alonso (vedi heatmap sotto). Nel corso della propria esperienza calcistica ha siglato anche undici reti, alcuni su calcio piazzato: un bottino e una qualità interessante per un difensore. Curiosità: in patria è soprannominato “negro” per la carnagione scura.

heatmap olivera

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gamba - 4 anni fa

    Milic e Olivera sulla sinistra…che alternative ragazzi..povero Sousa, o chi per lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrea - 4 anni fa

      Milic non mi è parso così scarso domenica

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iG - 4 anni fa

      beh visto che hanno preso il posto di ALONSO e non di ROBERTO CARLOS…penso ceh alla fine …i Conti tiornano invece

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gamba - 4 anni fa

        sarà..un giocatore con zero esperienza in campionati europei, una presenza in nazionale giovanile..solita scommessa, al posto di un giocatore titolare da due anni. Se vi sembra na mossa sensata a campionato iniziato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. saveLV - 4 anni fa

          …per 25 milioni senz’altro!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. i.corvo - 4 anni fa

    mi fido ciecamente di Corvino… anche perché non posso fare altro e non ho voglia di intristirmi 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy