Salica: “Stadio? Destinati a lasciare il Franchi. Sull’Europa e il Milan…”

Le parole del vicepresidente della Fiorentina, tra l’Europa, lo Stadio e la Primavera

di Stefano Fantoni, @stefanto91

A margine del ricordo per i 60 anni dalla morte di Luigi Ridolfi, storico presidente della Fiorentina, l’attuale vicepresidente della Fiorentina Gino Salica ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Europa? Il Milan è un grande club, aspettare una cattiva notizia per loro, anche se andrebbe a nostro vantaggio, è una cosa brutta. Anzi personalmente mi dispiacerebbe anche se il Milan rimanesse fuori. Può piacere o meno ma questo è il nostro stile. I tifosi? Dobbiamo ringraziarli, vederli a vedere la Primavera di giovedì pomeriggio con 30 gradi allo stadio è stato bellissimo. Quella di quest’anno è stata una stagione drammatica, ma positiva sotto certi aspetti. Anche in Primavera ci sono ottimi giovani, nella speranza che possano essere aggregati alla prima squadra. Stadio? I programmi vanno avanti, per noi non cambia niente. Il Franchi è destinato a essere abbandonato dalla Fiorentina. Potrà essere fruibile per molti anni anche da altri sport quindi lunga vita a questo impianto”.

Violanews consiglia

Seconde squadre, Fiorentina tagliata fuori. Il sogno di Corvino è rimandato?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy