Rossi e quel gol che fa (di nuovo) sperare. La volta buona?

Rossi e quel gol che fa (di nuovo) sperare. La volta buona?

Pepito ha segnato nella notte. Attesa adesso per i prossimi incontri, aspettando di recuperarlo definitivamente

di Redazione VN

Giuseppe Rossi è uno di quei giocatori a cui è impossibile non voler bene. Non importa essere tifosi della Fiorentina, è una questione di amare o meno questo sport. Tutti noi che abitualmente vediamo partite di calcio ci accorgiamo che il modo in cui gioca Pepito è diverso dagli altri. Il tocco di palla, la fantasia, il talento, la velocità. Tutte qualità che si esaltano al massimo in un ragazzo che a una classe cristallina unisce anche l’umiltà e l’educazione, due punti in cui i calciatori tendono a essere carenti, anche senza apparenti motivi del campo.

 

Inutile stare qui ad elencare tutti gli infortuni che ne hanno falcidiato la carriera, dai tempi del Villarreal in poi. Meglio respirare l’area del presente e ammirarlo per quello che è, per quello che fa e per quello che, speriamo, finalmente potrà fare. L’entusiasmo che colpisce tutto il gruppo quando ha la possibilità di allenarsi e giocare con lui è visibile anche da un occhio inesperto. E’ uno di quei giocatori che mette gioia e allegria, regalando emozioni positive che vanno anche oltre le sue doti. E’ il collante del gruppo, il sorriso che spegne la rabbia di non esserselo goduto abbastanza in questi anni. Speriamo che questo sia veramente la stagione buona, a rischio di passare per ingenui per i più pessimisti. Aspettando che Pepito possa tornare decisivo anche nelle partite che contano.

 

LORENZO BENEDETTI

twitter @LbBene

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy