news viola

Roggi: “Il modus operandi dei procuratori è chiaro, Vlahovic l’ultimo della lista”

BELGRADE, SERBIA - MARCH 27: Dusan Vlahovic of Serbia is seen wearing a facemask prior to the FIFA World Cup 2022 Qatar qualifying match between Serbia and Portugal at FK Crvena Zvezda stadium on March 27, 2021 in Belgrade, Serbia. Sporting stadiums around Serbia remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Srdjan Stevanovic/Getty Images)

Il parere dell'ex difensore ed agente: "Commisso si è comportato bene, le cifre proposte al ragazzo sono strepitose"

Redazione VN

Moreno Roggi, ex procuratore e calciatore della Fiorentina ha detto la sua ai microfoni di Radio Bruno:

Il caso del mancato rinnovo contrattuale di Vlahovic è solo l'ultimo della lista di certe situazioni limite che stanno avvenendo in tutta Europa. C'è un modus operandi preciso e chiaro che da anni va avanti per interesse esclusivo dei procuratori. L'interesse dei giocatori è passato in secondo piano. Soprattutto per i calciatori giovani sarebbe importante giocare da titolari piuttosto che guadagnare un milione di euro in più. I soldi per vivere tranquillamente tutta la vita li avranno in ogni caso. Commisso si è comportato bene, ha fatto un'offerta strepitosa al ragazzo che non dimentichiamo ha giocato bene soltanto per un anno nella sua carriera.

 Dusan Vlahovic

 

tutte le notizie di