Rialti: “I Della Valle devono recuperare 25 milioni ad ogni mercato. Contro l’Inter tante note positive”

Rialti: “I Della Valle devono recuperare 25 milioni ad ogni mercato. Contro l’Inter tante note positive”

Così Alessandro Rialti ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno: “Mi hanno convinto Veretout ed Eysseric, male chi già c’era”

di Redazione VN

Il giornalista del Corriere dello Sport-Stadio Alessandro Rialti è intervenuto ai microfoni del Pentasport di RadioBruno per commentare la situazione in casa Fiorentina nel day-after della gara di San Siro. Ecco le sue parole: “Il rinnovo di Corvino è normale. Tra le tante cose ha fatto un recupero economico di 38 milioni di euro, che saranno il pagamento del disavanzo tra quello che sarà il fatturato di quest’anno e le spese complessive. I Della Valle, per pareggiare il bilancio, devono recuperare circa 20/25 milioni di euro dal mercato. La realtà è questa: chi ha fatto il mercato ha ringiovanito e italianizzato questo gruppo, e ne ha fatto una squadra da sesto/nono posto”.

Ha poi continuato concentrandosi su Inter-Fiorentina: “La partita di ieri, se vista con l’occhio giusto ha anche qualcosa di positivo. Ci sono stati i soliti errori, in fondo siamo ripartiti da un pezzetto di passato che non cambierà mai (basti vedere gli errori di Maxi Olivera e Tomovic). Dopo aver visto le formazioni sapevo alcune cose: che sulle fasce avremmo fatto schifo (ride, ndr), che Sanchez avrebbe trovato difficoltà; quindi ho voluto guardare altre cose, e ne ho viste alcune che non mi sono dispiaciute. Mi è piaciuto Simeone, non mi è dispiaciuto nemmeno Dias che comunque devo rivedere. Mi hanno convinto anche i due francesi, Veretout ed Eysseric. Inoltre inserisco tra le cose positive inserisco anche Sportiello e in parte Astori”.

Queste invece le sue idee sugli sviluppi tattici che potrebbero avere un seguito nelle prossime settimane: “Sul modulo penso che Pioli farà un pensiero alla difesa a tre: in fondo di esterni convincenti non ne abbiamo, e visto che fra poco ci sarà anche Pezzella potrebbe essere una pista percorribile”.

42 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. danugo_223 - 2 anni fa

    Rialti ma cosa vuoi sesto postare! Oramai sei piu esperto a seguire le vicende di Robiglio, del Badiani o del Pugi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Chianti - 2 anni fa

    Ma se hanno abbassato drasticamente il monte ingaggi? Mi spiegate perché dovrebbero ricavare dal mercato 25 milioni ogni volta? le televisioni fino a tutto questo anno compreso ed in attesa di definire cosa succederà l’anno prossimo verseranno 40/50 milioni circa nelle casse della Fiorentina più i ricavi da stadio più il merchandising.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio da Papiano - 2 anni fa

      Aggiungi le plusvalenze non investite sul mercato (circa 30 milioni) e si capisce perché non vendono. La Fiorentina è la gallina dalle uovo d’oro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angel - 2 anni fa

    Meravigliato da Rialti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. andrea - 2 anni fa

    C’è chi sta già criticando Pioli. Siamo alle comiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Brando - 2 anni fa

    Ma siamo proprio sicuri che la societa’ sia in vendita ? Se lo e’ non e’ certo in funzione del comunicato del 26 Giugno che suonava soprattutto come una provocazione, traboccante di risentimento da parte di DDV verso i magnati fiorentini buoni solo a dileggiare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Barsineee - 2 anni fa

    visto che ormai in questo sito paga solamente il trollare gli altri … VENDERE BISOGNA VENDERE BISOGNA VENDERE PER CEDERE. Forza Corvino vendi Benassi (tanto è fuori ruolo), via subito Dias che è bono e non ce lo meritiamo. Sportiello dopo ieri sera vale un sacco di pippoli, via Chiesa (50 milioni entro agosto ce li da subito il bravuomo da ischia) e poi Astori (oddio ieri un po’ ha giocato male ma chi se ne frega). E che dire di Simeone? 25 milioni li riprendiamo? su su forza che Corsi con i suoi VIOLAZZURRI ci aspetta. Paracadute di 25 milioni l’anno prossimo e poi … sapete se c’è la stessa cosa dalla serie b alla lega pro? dai forza che ho sentito che comprano l’Ascoli e lo portano in serie A e la Fiorentina diventa la succursale e ci cambiano anche la maglia in bianconera … cosi sai quanta gente facciamo contenta qua dentro … sai quanti tifosi veri possono finalmente tirare fuori la sciarpa ed esultare VIOLAZZURRI ALE ALE …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Chianti - 2 anni fa

      Simpatia portami via.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. andrea - 2 anni fa

      Boia! Che situazione!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. andres1263 - 2 anni fa

    Mi meraviglio di come un giornalista-tifoso come Rialti possa esser soddisfatto di una situazione del genere, sesto nono posto ai fii verdi, con questa squadra è grassa se ci si salva, ma il problema non sarebbe neppure tanto questo, il problema è che ogni anno la situazione peggiorerà e la squadra varrà meno.
    L’unica speranza è che i DV vendano tutto e si levino di culo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 anni fa

      Purtroppo il calcio non è il tuo terreno. Inutile argomentare. Auguri e buona salute

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Gasgas - 2 anni fa

    Quante baggianate dici Rialti. Rientrare, buchi di bilancio, questi poveri cristi venuti dalle Marche… È da diverse sessioni che non si fa mercato, l’impoverimento tecnico evidente, stanno dimezzando il monte ingaggi. E devono rientrare… Giornalismo di regime. Faresti bene a chiedere al tuo amico Corvino, anzi Pantaleo, se quest’anno ha comprato dei giocatori o le solite pippe… Quanto tempo gli date a Pioli prima di metterlo alla gogna come i suoi predecessori? Gaspar, tomovic, oliveira, biraghi…tanta roba!!! 2020!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Chianti - 2 anni fa

      Ma poi se fino all’anno scorso il monte ingaggi era effettivamente pesante e ciò influiva sul bilancio ora che lo hanno praticamente dimezzato cosa devono tagliare ancora? Se lo fanno è perché vogliono mettere in saccoccia altro che discorsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Crjstiano72 - 2 anni fa

    I Della Valle Devono??? NO caro il mio Rialti!!! I Della Valle VOGLIONO!!!
    VOGLIONO rientrare dei 210/220 mln immessi in 15 anni!
    VOGLIONO abbassare il valore della rosa pur (se possibile xche non è matematico) tenerla tra il 6 e il 10mo posto!
    VOGLIONO abbassare i costi di gestione annuale, e in 2 anni, infatti siamo passati dai 77 MLN di monte ingaggi ai 40 circa di ora!
    VOGLIONO VENDERE soprattutto!!! Il fatto é questo. Non sono arrivate smentite al comunicato del 26 giugno e se non sarà ora sarà tra uno o due anni (speriamo di no), ma questa é la situazione!
    Quindi caro il mio “compagniccio”, nessun DOVERE!! Solo VOLERE! E purtroppo gli unici NOLENTI restiamo noi!
    PS: un ringraziamento ai 1.000 fedelissimi che ieri erano sugli spalti a MILANO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Crjstiano72 - 2 anni fa

      Non sarebbe più maturo argomentare il pollice verso invece di cliccarlo e basta? Ho forse detto delle inesattezze? Ho forse scritto qualcosa che non corrisponde alla realtà attuale dei fatti? 5/6 anni fa a 100 MLN di vendite, sarebbero seguiti 100 MLN di acquisti. Quest’anno no. Segno che si tratta di qualcosa che va ben oltre l’AUTOFINANZIAMENTO!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Via (mai una) Gioja - 2 anni fa

        Ci sarebbe troppo da spiegare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. max power - 2 anni fa

          Scriveteci un lenzuolo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. zachini - 2 anni fa

        Piu’ che inesattezze ti mancano le basi di Ragioneria…
        Torna a fare la spesa allla Coop con i soldi che ti da la moglie senza farci la cresta, li forse riesci gestirli correttamente…
        Vdz

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pino.guastell_158 - 2 anni fa

    Si dovrebbe chiedere a Corvino, visto che ha carta bianca nel fare e disfare per conto della proprietà. Lui dovrebbe spiegare come mai non cerchi dei terzini di buon livello e perchè si è accanito a rinnovare il contratto a Tomovic e a far arrivare a Firenze Maxi Olivera. Ed inoltre dovrebbe spiegare come mai ha rinnovato il contratto a Sanchez. Tante sono le domande da porre al signor Corvino. E dopo che a lui, i giornalisti dovrebbero domandare al signor Pioli perchè fa giocare questi giocatori definiti dai tecnici e dai tifosi delle nullità. E, al tempo stesso, chiedergli come intende fare giocare Benassi. Se vuole insistere a farlo giocare come contro l’Inter o se invece vuol metterlo al posto giusto nel centrocampo della Fiorentina. Insomma c’è tanta carne al fuoco per avere delle risposte da Corvino e da Pioli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Crjstiano72 - 2 anni fa

      Caro Pino, chi avrebbe dovuto far giocare il buon Pioli?? Ieri gli mancava Chiesa, gli mancava Badelj, Pezella era arrivato una manciata di ore prima, e anche nell’ottica di provare una difesa a 3 con Pezella, Astori e Hugo (anche se soero Milenkovic), era un po tardi. Mi auguro anche io che non si ostini sousamente di stravolgere la natura dei calciatori, facendo giocare Benassi fuori ruolo. Un vecchio adagio calciatico recita, “se hai in una squadra dei calciatori forti in un ruolo, falli giocare li, i mediocri puoi pure spostarli, tanto non eccelleranno ne in un posto ne in un altro”!
      Noi avremo dei punti fermi per ruolo e sono Sportiello, Astori, Pezella, Badelj, Benassi, Chiesa e Simeone. Questa divrebbe essere la nostra ossatura con qst giocatori ben bloccati nel loro ruolo. Ieri purtroppo erano indisponibili Pezella, Badelj e Chiesa!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Icaro - 2 anni fa

    Ricapitolando:
    1) Non hanno fatto lo stadio
    2) Non hanno fatto il centro sportivo
    3) Non hanno comprato una sede
    4) Non hanno mai vinto niente
    5) Ogni anno vendono i giocatori migliori

    E in tutto questo riescono anche a fare un buco di bilancio di 25 milioni all’anno?

    Fosse vero, io qualche domanda me la farei…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. coccobille - 2 anni fa

      ma la guardia di finanza non controlla mai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. braccino viola - 2 anni fa

      Icaro hai bevuto un bicchierino di troppo. Il centro sportivo esiste ed èultramoderno e bellissimo, sta proprio davanti allo stadio.
      Poi lo stadio nuovo loro vogliono farlo e infatti hanno presentato un progetto della arch.Fuscas, ma il problema è burocratico e politico e quindi che c’entrano loro? Che non hann9 vinto niente è vero ma no ci provano. SE ILIC NON AVESSE SBAGLIATO IL TIRO DAVANTI ALLA PORTA UNA COPPA ITALIA ALMENO P’AVREMMO VINTA. Ogni anno vendono e acquistano e a 0arte lo scorso stagione hanno sempre centrato Europa League e o Champions..
      Ricapitolando buba meno e smetti di bere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ProfetaGrigio - 2 anni fa

    A me pare ridicolo che da anni abbiamo il problema del terzino destro e non si risolva!
    Intanto il Cagliari ha preso Van der wiel, ex psg!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. lormoggi_252 - 2 anni fa

    Se non spendono I soldi rimasti per uno o due terzini sono dei criminali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. lormoggi_782 - 2 anni fa

    Non sono d’accordo, perché nel frattempo hai abbassato il monte ingaggi da 70 milioni a 40 milioni annui, quindi non devi usare i ricavi da vendite per ripianare questi costi.
    La realtá é che abbiamo un attivo al momento di 40 milioni e se non li spendono cosa se ne fanno? Intascarli? non é cosí semplice perché qualche tasse le dovrai pure pagare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Chianti - 2 anni fa

      Pagano le tasse e il resto lo mettono in saccoccia in attesa di capire come andrà a finire la questione stadio. Intanto investono sui giovani perché così sperano di incassare qualche bella plusvalenza in futuro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Icaro - 2 anni fa

      Facile “spendere” quei 40 milioni: “spese gestionali”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. vecchio briga - 2 anni fa

    Certo che se poi spendono 21 milioni per Cristoforo, Sanchez, Zekhnini ecc ecc diventa davvero dura..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 anni fa

      Ma come, contesti l’operato del Mago di Vernole? Ora arriva Barsine e ti fulmina!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea - 2 anni fa

        IO non ho pregiudizi ma dire che lo scorso anno corvino ha fatto molto male è un dato oggettivo. tra un po di tempo giudicheremo come ha fatto quest’anno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. isiraider - 2 anni fa

    Mi sembra una narrazione alquanto nebulosa sia sul recupero economico del “contadino mago” e sia sul fatto che per pareggiare il bilancio Diego deve recuperare 20/25 milioni ad ogni esercizio. Ma quale bilancio? Quello della Viola o quello della società che la controlla? O sono i finanziamenti a titolo oneroso eventualmente concessi negli anni? E il recupero economico di Corvino a cosa sarebbe servito? Una maggiore chiarezza non guasterebbe. E, poi, una volta per sempre, finiamola con questa balla dell’italianizzazione della squadra solo perché sono arrivati Benassi e Biraghi! Sono arrivati molti più stranieri. Ma la narrazione dell’italianizzazione evidentemente serve ad un certo consenso. Ad majorem violae gloriam !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. ziomario - 2 anni fa

    Mi chiedevo ma visto che hai rivoluzionato la rosa che senso ha riproporre Tomovic e Olivera visto che tutti hanno capito che non sono giocatori da serie A? SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Valdemaro - 2 anni fa

    Potranno recuperare 25 mil forse l anno prossimo poi con questa politica di raccattare giocatori da serie b dovranno per forza venderla. Speriamo presto anche se con tutta probabilità ci porteranno in B (35 mil del paracadute) ma sarà lo scotto da pagare per ritornare a sognare. Via i Della Valle ed i suoi lecchini al seguito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leonardo da Vinci - 2 anni fa

      Quanto ti pagano per questa campagna pubblicitaria a pieno ritmo? Anche gli scorsi anni hai imperversato fino a settembre per poi sparire dopo i primi successi. Mettiti l’animo in pace, tanto non venderanno ai tuoi padroni e i tuoi puerili tentativi di screditare il prodotto che vorrebbero comprare a basso costo si stanno rivelando ridicoli. Piuttosto chiedo alla Redazione perché i sinceri affezionati alla Fiorentina debbano continuare a sorbirsi queste monotone idiozie. E non diciamo che quelle di Valdemaro e degli altri trolletti sono normali critiche perché non ci crede nessuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Valdemaro - 2 anni fa

        Successi del vostro odiato Sousa?? Vaia “barsine” sei una bandieruola. Io me lo ricordo quando infamavi Antognoni reo di criticare colui che ci sta miseramente affossando. E ora? Bandieruola e non tifoso. Pensa a Tomovic e comincia ad esercitarti infamando Pioli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. i siesi - 2 anni fa

        il prodotto come lo definisce tu è la nostra amata FIORENTINA ,ed ha screditarla non sono i commenti di qualche tifoso ma la non buona gestione della società e il disimpegno della proprietà (non si vive di solo autofinanziamento) che era in essere già prima delle contestazioni. Non credo che accettare passivamente tutte le scelte societarie sia un bene per la squadra, chi non la pensa come voi non ha diritto di esistere ,viva il pensiero unico. Comunque ora e sempre forza fiorentina

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. andrea - 2 anni fa

    Non è molto chiaro. Devono recuperare 25 milioni annui, per quanto tempo? Ma soprattutto a quale scopo? Se è in vendita, dovrebbero recuperarli da questo. Altrimenti è evidente che raccatteranno il possibile, per poi restituire il mandato al sindaco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BocaJunior78 - 2 anni fa

      Invero non è molto difficile. I DV fin’ora hanno sempre staccato l’assegno che copriva il buco di bilancio (i famosi 25 milioni di tasca loro), da quando siamo in autofinanziamento assoluto questi 25 milioni devono arrivare direttamente dalla società, cioè dalla differenza entrate-uscite del calciomercato.
      Viene da chiedersi però come incida il monte ingaggi (quasi dimezzato) su questa cifra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea - 2 anni fa

        Te stai parlando dell’epoca presto ridimensionamento. Perché con l’attuale monte ingaggi, non hai da ripianare un bel niente. Come vedi, la mia domanda era pertinente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Ad maiora semper - 2 anni fa

        Caro Boca, riguardati bene i bilanci degli ultimi 10 anni, I DV hanno fatto anticipi di cassa o finanziamenti alla Fiorentina AC che poi hanno puntualmente ripreso, il fatto è semplice e molto comprensibile anche a chi non mastica il lessico finanziario, qui entra in gioco la pessima gestione esercitata da questa società e vengono a galla anche le magagne della gestione tecnica che è palesemente miope oltre che imbarazzante dal punto di vista amministrativo e non può essere definita in altro modo …
        Aprite gli occhi tifosi Fiorentina, anche il mio cuore sprizza sangue Viola ma da commercialista non posso far altro che osservare il bilancio, dichiarazioni come quella di Rialti e quelle di Freitas rilasciate ieri sera non possono essere accettate da persone capaci di intendere e di volere….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Via (mai una) Gioja - 2 anni fa

      PER FARE PARI (autofinanziamento). Fino a quando o non aumenteranno i ricavi (plus valenze, merchandising, diritti etc etc). O ridurranno i costi. Come in tutte le aziende

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy