Pradè: “Ribery è il più carico di tutti”. E poi svela gli altri due viola positivi

Pradè: “Ribery è il più carico di tutti”. E poi svela gli altri due viola positivi

Il diesse fa i nomi di Venuti e Agudelo, che insieme a Caceres erano risultati positivi al coronavirus e adesso sono guariti

di Redazione VN
Pradè-Agudelo

«Ribéry è in una condizione fisica e psicologica di altissimo livello, ha voglia di ripartire più degli altri». Così il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè parlando dell’attaccante francese che a dicembre ha dovuto operarsi alla caviglia destra dopo un infortunio subito in partita. Dopo il periodo di quarantena Ribéry è tornato da qualche giorno al Centro sportivo dove insieme ai compagni ha iniziato a svolgere allenamenti in gruppo in attesa di sapere se riprenderà il campionato.

«I giocatori che sono risultati positivi al virus devono seguire un protocollo particolare e svolgere per sette giorni un lavoro differenziato – ha spiegato ancora Pradè alla Rai Toscana – Abbiamo cominciato con Venuti e Agudelo che dalla prossima settimana si aggregheranno. Ho trovato un gruppo molto responsabile, che si è fatto trovare alla ripartenza in modo professionale. Ricominciano con le partitelle, tutti hanno voglia di fare il loro lavoro e ricominciare». (lanazione.it)

Caceres rivela: “Ho avuto il coronavirus per 60 giorni, ma ora sono negativo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy