Pradè amareggiato: “Per gli arbitri su Sottil non era fallo. Ribery? Bene che sia arrabbiato”

Pradè amareggiato: “Per gli arbitri su Sottil non era fallo. Ribery? Bene che sia arrabbiato”

Le parole di Pradè dopo la sconfitta contro la Lazio

di Redazione VN

Nella zona mista del Franchi è intervenuto, con amarezza, il ds viola Daniele Pradè, che ha commentato l’episodio che ha deciso la partita: “Per noi è punizione netta su Sottil, non capisco perché Guida non sia andato al Var. Detto questo la Fiorentina non ha demeritato, abbiamo avuto le nostre occasioni e abbiamo perso la partita per un episodio. Per gli arbitri non è stato fallo, ed è stato così anche per la Var”.

Sul match: “Siamo convinti che ora chi ha giocato di meno ci darà una mano, ma siamo amareggiati perché la partita era finita e il nostro stato d’animo è molto basso. Caceres e Lirola? Dobbiamo aspettare, sono tutti e due infortuni ai flessori, e per mercoledì non saranno disponibili. Ribery arrabbiato? Non ci ho ancora parlato, se è arrabbiato mi fa piacere, i campioni vogliono restare in campo. La Lazio sono cinque anni che sta insieme, noi da cinque partite. Con calma e pazienza e capire quest’anno quel che servirà per migliorarci diventeremo una competitor per l’Europa”.

Pradè amareggiato: “Per gli arbitri su Sottil non era fallo. Ribery? Bene che sia arrabbiato”

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. simuan - 3 settimane fa

    …ma chetati venvia! Sei il primo responsabile dei problemi di questa squadra. Hai messo insieme una rosa senza capo ne coda. Invece di fare delle chiacchiere inutili inizia a dare spiegazioni sugli acquisti di Badelj, Ghezzal, Boateng, Dalbert e l’ologramma Pedro. Sei arrivato aale fasi finali del mercato con un centrocampo da completare e l’unica cosa che hai saputo fare e’ stato prendere un inutile esterno d’attacco. Vaiavaia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Up The Violets - 4 settimane fa

    Ma smettila con queste SCUSE! Non ha riguardato il Var come non lo aveva riguardato nel primo tempo per la spallata di Caceres a Lazzari.

    Pensa piuttosto a prendere ALMENO un centrocampista di sostanza a gennaio, e stavolta vedi di prenderlo SUBITO, non stare lì immobile fino al 30 come hai fatto in estate! Dico “almeno” perché in realtà per riparare al guazzabuglio senza senso calcistico che hai messo insieme in estate ci vorrebbero altri sette-otto giocatori tra undici titolare e panchina… E meno male che Alessandro Lippi è venuto in tuo soccorso facendoti fare gli unici acquisti utili che tu abbia FATTO quest’estate, cioè Ribery e Caceres, se no il disastro sarebbe stato totale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. woyzeck - 4 settimane fa

    Io invece spero che tu sia adatto alle ambizioni di questa società, così come Montella…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pino.guastell_9534945 - 4 settimane fa

    E ti pareva che Pradè non facesse una dichiarazione in linea con quella di Montella. L’ha detto il mister: bene se Ribery è arrabbiato. Lo ribadisce Pradè: ottimo se Ribery è arrabbiato. Sia Montella che Pradè debbono dare conto alla tifoseria viola della sconfitta della Fiorentina. Dovrebbero spiegare perchè si continua a far giocare Badely che passeggia in campo, perchè continua a impiegare Boateng, perchè si continua a giocare senza un centravanti. E Pradè dovrebbe finalmente dire la verità su Pedro, visto che lui ha speso un patrimonio per portarlo a Firenze. Se Commisso ha le palle dovrebbe esonerare immediatamente Montella e Pradè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Masai - 4 settimane fa

      Ti rispondo io. Semplicemente perché si deve valorizzare il mercato e discreditare i calciatori che c’erano già fa prima! Altrimenti non si spiegano badelj e soprattutto boateng…anche un cieco vede che sono fermi, ma altrimenti e chiaro che la formazione sarebbe quella dello scorso anno…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ammazzalavecchiacolgas - 4 settimane fa

        Boh, io Caceres, Lirola, Dalbert, Pulgar, Castrovilli e Ribery l’anno scorso non li ho proprio visti… Badelj e Boateng non li ho considerati, ciò nonostante guarda un po’ quanti sono i nuovi in formazione tipo (e tengo fuori anche Dragowski, guarda). No, il ragionamento non fila, i motivi devono essere altri, e io proprio non li concepisco: richiamare Badelj quando sai che in un centrocampo a tre non può giocare davanti alla difesa e prendere Boateng per farlo giocare fuori ruolo alla sua età è davvero assurdo, non possiamo arrivarci (e dico per fortuna, se dovessi comprendere il motivo di queste mosse dovrei anche preoccuparmi della mia già compromessa sanità mentale).

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy