Pjaca e Simeone, il tempo delle risposte. E alle loro spalle c’è chi scalpita

Pjaca e Simeone, il tempo delle risposte. E alle loro spalle c’è chi scalpita

I due attaccanti viola devono dare risposte in campo e aiutare la squadra a vincere

di Redazione VN

La Fiorentina lavora al completo con il rientro dei giocatori dalle rispettive Nazionali (LEGGI QUI). In vista c’è la sfida contro il Cagliari di domenica alle ore 18, e mister Pioli lavora per preparare la squadra al meglio. Capire quale sarà la formazione che il tecnico viola deciderà di schierare non è semplice, e i nodi sono soprattutto in attacco. Ci sono infatti due giocatori che scalpitano per trovare posto nel reparto offensivo: Kevin Mirallas Dusan Vlahovic.

Sono entrambi pronti per dare manforte alla Fiorentina, nella speranza di trovare spazio magari dal primo minuto. Il belga è già partito titolare contro l’Inter a San Siro, disputando un’ottima gara, e ha collezionato quattro presenze in questo scorcio iniziale di campionato. Per l’attaccante classe 2000 invece ci sono stati pochi minuti, sempre contro i nerazzurri. Ma adesso, dopo mesi di allenamento, è pronto per confrontarsi con i big della Serie A.

Per quello che concerne i titolari, sono soprattutto due i giocatori del tridente da cui ci si attendono delle risposte: Giovanni Simeone e Marko Pjaca. Il Cholito non segna da un mese, precisamente dalla trasferta di Genova contro la Sampdoria. Pjaca non è ancora diventato un fattore per la squadra come si sperava, nonostante si sia ripreso completamente dall’infortunio. Dopo la sosta per le Nazionali hanno entrambi la possibilità di tornare a fare la differenza. Anche perché alle spalle c’è concorrenza, e le “riserve” scalpitano.

Violanews consiglia

Insulti e augurio di morte dopo la sfida alla Fiorentina Women’s: attacco social alla calciatrice del Chelsea

VIDEO – Sorpresa in Piazza Signoria: quattro giocatori viola si mettono a palleggiare

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy