Pioli: “Volevamo dimostrare di essere ancora vivi. Saponara? Ce l’aveva con me e io con lui”

Pioli: “Volevamo dimostrare di essere ancora vivi. Saponara? Ce l’aveva con me e io con lui”

Le parole di Stefano Pioli in conferenza stampa dopo il trionfo col Napoli

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Il tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, ha parlato così in conferenza stampa dopo la vittoria col Napoli per 3-0:

Miglior partita dell’anno? Non lo so, i ragazzi hanno ricordato le belle partite contro le grandi squadre. Siamo stati bravi a provocare l’espulsione e poi a sfruttare la superiorità numerica, è stata una partita vicina alla perfezione. La perfezione non esiste, ma questa partita si avvicina parecchio.

Simeone? E’ stato bravo a continuare a lavorare anche quando non segnava. Non dobbiamo accontentarci. Questa partita ci deve dare slancio per le prossime tre gare. Abbiamo delle qualità. Se giochiamo con intensità, possiamo dire la nostra. La prossima trasferta sarà molto difficile (al Ferraris contro il Genoa, ndr).

Abbiamo tolto la punta ai difensori del Napoli. Abbiamo cercato di muovere palla con i mediani e i difensori, abbiamo fatto bene, poi dopo cinque minuti la partita è cambiata.

L’episodio con Saponara? Lui era arrabbiato con me, io con lui, ma i cambi si devono rispettare, ora è tutto a posto.

Faticavo a pensare che il Napoli avesse più motivazioni di noi. Io ho cercato di dare convinzione ai giocatori. A Napoli abbiamo giocato uno dei migliori primi tempi della stagione. Venivamo da una settimana difficile, volevamo reagire e far vedere che siamo ancora vivi.

La scommessa con Simeone? Penso che pagherà una bella grigliata argentina alla squadra. Erano tanti anni che la Fiorentina non vinceva col Napoli, dobbiamo finire bene, uno degli obiettivi era ricreare un ambiente positivo a Firenze. Ci mancheranno dei giocatori, ma adesso conta lo spirito, sono tutti pronti per giocare”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Pioli a Sky: “Badelj fondamentale. Rosso a Koulibaly un vantaggio, ma sapevamo come attaccarli

 

 

Pioli: “Una grande vittoria, squadra con le idee chiare. Europa difficilissima, ma…”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Babbo Viola - 2 anni fa

    Ah ah Pioli fantastico. Si ce l’aveva con me e io con lui… Non mette la polvere sotto il tappeto e da comunque un messaggio motivazionale.
    sei grande mister!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tagliagobbi - 2 anni fa

    Bravissimi tutti! Orgoglioso di voi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy