Pioli nel post: “Mentalità giusta, sono soddisfatto. Mirallas può fare di più”

Così Pioli: “Non mi piace l’orario di Fiorentina-Spal, c’è stato poco rispetto nei nostri confronti”

di Simone Torricini, @TorriciniSimone

GENOVA – Di seguito l’intervento di Stefano Pioli davanti ai microfoni della sala stampa di Marassi: “Una bellissima partita, tra due squadre che hanno lottato su ogni pallone e provato a vincere. C’è rammarico di aver terminato i primi 45′ sull’1-0, avremmo dovuto raddoppiare. Ci stava soffrire un attimo, peccato per come abbiamo preso il gol, ci siamo fatti trovare impreparati con un errore in disimpegno. Comunque sono molto soddisfatto della squadra, stasera mi è piaciuta molto. È la risposta che volevo dopo Napoli, in cui avevamo fatto comunque una prestazione sufficiente”.

Ha poi continuato: “La cosa importante è che rispetto a Napoli, dove siamo stati poco pericolosi per demerito nostro più che per merito altrui, oggi lo siamo stati molto di più. Ciò che importa è la mentalità, a me la squadra è piaciuta tantissimo. Nel primo tempo abbiamo verticalizzato molto, poi avremmo dovuto gestirla un po’ di più e ci è mancata la lucidità in certe scelte. La cosa positiva è che abbiamo provato a vincerla fino alla fine contro un’ottima squadra, noi e la Samp siamo molto simili come valori. Non dimentichiamoci come giocammo questa gara l’anno scorso”.

Sul centrocampo e sul tridente: “A Gerson chiedo esattamente quello che chiedo ai suoi compagni, oggi era più lui che doveva andare a dare fastidio ai difensori centrali della Sampdoria. Pjaca è stato pericoloso, ha fatto bene. L’ho visto un po’ affaticato, volevo energie fresche. Mirallas è entrato ma può fare di più: ha una qualità incredibile, ci può servire e ci servirà senz’altro. Sottil? Avevo bisogno di gamba, Chiesa non riusciva più a rientrare”.

Infine una chiosa sulla gara contro la Spal: “Non mi piace l’orario in cui giochiamo sabato, c’è stato poco rispetto per la Fiorentina perché abbiamo giocato oggi e dovremo rifarlo sabato con trenta gradi. Per fortuna siamo una squadra giovane e cercheremo di recuperare le energie”.

Violanews consiglia

Giampaolo: “Fiorentina ha qualità, la nostra è stata una grande gara. Caprari…”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13972329 - 2 anni fa

    perché martedì c’è l’ inter

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giac - 2 anni fa

    beato te che sei soddisfatto io sono amareggiato perchè è stata partita dominata nel primo tempo con possibilità di farne 4 e non solo 2 e siamo rimasti con mezzo pugno di mosche queste partite sono da vincere……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonio da Papiano - 2 anni fa

    Pioli ha perfettamente ragione. Per quale ragione la lega non poteva inserire la partita contro la Spal di lunedì per darci più tempo per recuperare oppure alle 20.30 in orario più fresco ? Ricordiamoci che la data di Genova è frutto di un evento imprevisto e il tempo per decidere come ripianificare c’è stato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy