Pioli: “Muriel è entusiasta, vi spiego dove giocherà. Pjaca-Juve? Non ci riguarda…”

Pioli: “Muriel è entusiasta, vi spiego dove giocherà. Pjaca-Juve? Non ci riguarda…”

dal nostro inviato a Malta

di Giacomo Brunetti, @gia_brunetti

L’allenatore della Fiorentina Stefano Pioli ha parlato dal Radisson Blu Resort – albergo che ospita la squadra viola a Malta – in occasione della presentazione del triangolare offerto da Visit Malta che vedrà impegnata la formazione di Stefano Pioli contro il Gzira United e l’Hibernians:

Non siamo qui in villeggiatura ma per lavorare, mi unisco alle parole di Salica e Antognoni ringraziando l’organizzazione per le strutture che abbiamo trovato. Stiamo facendo un buon lavoro grazie a una location ideale, avevamo bisogno di stare insieme dopo giorni di riposo, ci aspettano degli impegni importanti tra Torino e Sampdoria, con un girone di ritorno che ci dovrà vedere migliori rispetto all’andata. Le strutture sono di alto livello. Muriel? L’ho trovato molto entusiasta di essere insieme a noi, è stato accolto bene. Credo che stia abbastanza bene fisicamente, arrivava da dieci giorni di pausa e in Spagna non giocava da due settimane. Non è stato molto impiegato, ma sta bene. Domani sarà un appuntamento importante. Tridente? Ha talento, sono contento che sia qui e ci può dare opportunità diverse. Non fa differenza dove gioca, è molto disponibile. Può giocare con e senza Simeone. Girone di ritorno al top? La squadra si è ritrovata con il giusto impegno, è quello che portiamo avanti da un anno e mezzo, il gruppo sta bene. L’incontro Juve-Ramadani per Pjaca? Non ne so niente e non ci riguarda, Marko è stato impiegato e non ha avuto difficoltà. Si sta allenando e credo in lui, credo che ci possa dare una mano. MA JUVE E FIORENTINA NE STANNO PARLANDO…

vnconsiglia1-e1510555251366

Corvino non molla Gabbiadini. Ma può arrivare solo ad una condizione

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 10 mesi fa

    Dai pioli non ti incaponire anche con pjaca, non è andata pace… non facciamo che lo alleniamo per una stagione giocando fissi con uno in meno per poi renderlo alla Juve alla fine del prestito. Non è un nostro giocatore, non sta giocando bene stop, si rimanda a casa e tanti saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy