Pieri: “Chiesa? La recidiva porta gli arbitri ad avere preconcetti. Su Acerbi-Simeone…”

Parla l’ex arbitro

di Redazione VN

L’ex arbitro Tiziano Pieri è intervenuto nel corso di 30° minuto su Toscana Tv: “Chiesa ha perso il passo e dopo si è buttato, mentre stava cadendo Toloi lo ha toccato. La recidiva porta gli arbitri ad avere preconcetti. Oliveira era un tuffatore e nel dubbio non glielo fischi rigore. Acerbi-Simeone? Il contatto è evidente ed è rigore, però c’era posizione di fuorigioco iniziale. C’è stato un silent check errato, è un caso anomalo, il var non può dare vantaggio”.

Violanews consiglia

Brovarone: “L’unico schema è ‘palla a Chiesa’. Ecco chi schiererei”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy