Perizia Astori, Francesca Fioretti rompe il silenzio: “Se poteva essere salvato, il dolore aumenta”

Francesca Fioretti, compagna del povero Davide Astori, sui social parla del processo sulla morte del capitano viola

di Redazione VN

Francesca Fioretti, compagna di Davide Astori, rompe il silenzio. Sul suo profilo Instagram ha espresso il suo pensiero sulla perizia uscita nella giornata di ieri (LEGGILA QUI). Giovedì 4 febbraio l’udienza con l’unico imputato, il professor Giorgio Galanti, che ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. marchino - 3 settimane fa

    Mi sembra di aver letto che con il defibrillatore si poteva salvare,lui probabilmente durante il malore si sarà mosso,agitato,forse detto qualcosa,il fatto però che dormisse in camera da solo penso che sia stato fatale,nessuno si è accorto di quanto stava accadendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy