Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Perinetti: “Vlahovic? Si parla tanto del procuratore, ma la firma sta a lui”

GERMOGLI PH: 21 SETTEMBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS INTER NELLA FOTO VLAHOVIC

Fino a prova contraria, i procuratori agiscono mossi dalla volontà dei propri assistiti

Redazione VN

Il DS del Siena Giorgio Perinetti è intervenuto a Radio Toscana:

“Montiel (in prestito al Siena, ndr) ha qualità importanti e anche sotto l’aspetto umano è un bravissimo ragazzo, Può essere un’arma interessante, una grande risorsa da sfruttare per noi. Quest’anno abbiamo dovuto mettere su la squadra un po’ di corsa ma nonostante questo faremo il massimo.

Vlahovic? Se a gennaio la Fiorentina trova un attaccante per sostituirlo, magari lo farà. Il giocatore dovrebbe riconoscenza verso chi l’ha formato, verso la squadra che lo ha lanciato, ma ognuno reagisce a modo suo. Si parla tanto del potere dei procuratore in questa vicenda, ma Vlahovic ha tutto il potere di firmare o meno. Tuttavia il ragazzo è giovane e quindi è allettato dalla prospettiva di andare in club che magari disputa la Champions League. Magari potrebbe aspettare un anno o due per essere veramente pronto al salto nel grande calcio. Prima non era cosi. C’era maggior fidelizzazione col club, erano altri tempi, c’era il piacere di andare avanti con una maglia che ti aveva lanciato. Questo dipende anche dai grandi soldi che girano tra giocatori e procuratori, che non si lasciano scappare le occasioni della vita. I proventi di queste operazioni però non vengono reinseriti nel sistema calcio, ma vanno a finire nelle tasche dei procuratori. Il calcio da questo non ne trae beneficio”.

 

tutte le notizie di