Pepito Rossi: “La Fiorentina deve sempre puntare in alto. La strada è giusta, fate crescere i calciatori”

Le parole dell’ex attaccante viola a RTV38

di Redazione VN
Rossi

Pepito Rossi, intervenuto a RTV38, ha analizzato i temi della Fiorentina attuale ed è tornato con la mente a quel magico Fiorentina-Juventus 4-2. Ecco le sue parole:

Sulla Fiorentina attuale: “Ci sono giocatori giovani che hanno voglia di dimostrare. Ci vuole pazienza, questa è la strada che si è presa e sono contento. Fa parte tutto della crescita dei calciatori. Per me la Fiorentina deve sempre puntare in alto. Serve un bel mix di giovani e giocatori con più esperienza. Vlahovic? È giovane, difficile che possa fare reparto da solo, nelle ultime due partite ha fatto due gol, dà fiducia e questo può aiutare. La piazza di Firenze è calda e la pressione è tanta, ma bisogna che abbia fiducia in se stesso, consapevole che possa arrivare a grandi livelli”. 

Su Commisso: “Per quello che ha fatto sta cecando di portare in alto la Fiorentina. È dura vedere la squadra in basso, ma sono convinto che non sia svogliata. Bisogna essere fiduciosi.

Su un ritorno in Italia: “Per me Firenze è una seconda casa, me ne sono innamorato. Non c’è solo quello, anche la voglia di giocare e di dimostrare che posso ancora farlo a certi livelli”.

Su Fiorentina-Juventus 4-2: “Sono andato subito a casa, ho mangiato qualcosa fuori e non mi hanno fatto pagare il conto. In un ristorante vicino a casa mia non mi fecero pagare per un mese. Domani? Sarà una grande sfida, spero che i ragazzi stiano bene e sono sicuro che non vedono l’ora di scendere in campo”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. PugliaViola - 1 mese fa

    Grande Pepito! Uno di noi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy