Pellegatti: “Ieri Milan allo sbando, i centrali sono stati irrisi da Ribery”

Carlo Pellegatti, storica voce rossonera, ha parlato della pesante sconfitta subita dal Milan

di Redazione VN

Il giornalista Carlo Pellegatti, storica voce rossonera, ha parlato in questo modo ai microfoni di Calciomercato.com, dopo la pesante sconfitta subitoa dalla Fiorentina

Aveva ragione Marco Giampaolo. Forse. Aveva ragione quando ha schierato i suoi giocatori e i suoi schemi. Milan non bello, Milan con una manovra farraginosa, Milan poco produttivo, ma non una squadra completamente allo sbando come quella vista a San Siro contro la Fiorentina. I giovani, troppi giovani, devono essere inseriti in un impianto che funziona, altrimenti rischiano di naufragare come è successo a Bennacer e a Hernandez. Irriconoscibili Calhanoglu e Calabria, riconoscibile invece Piatek, il solito Piatek del quale avevo già sottolineato l’inconsistenza che dura da sei mesi. Kessié, titolare della Costa d’Avorio, vaga per il campo. I due centrali sono stati irrisi da Ribery, lasciato libero dal Bayern Monaco, perché considerato un attaccante sul viale del tramonto. Un viale che molti giocatori del Milan forse non imboccheranno mai. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy